Kraftwerk 3-D Il 25 Luglio all’Arena di Verona

Kraftwerk 3-D Il 25 Luglio all’Arena di Verona

Si avvicina l’unica data italiana dei Kraftwerk, che il 25 Luglio riempiranno la location unica dell’Arena di Verona con i suoni elettronici che li hanno resi delle icone nell’ambiente musicale. Un’occasione unica per godersi i pionieri della musica elettronica in una location così suggestiva come quella dell’Arena.

Non si tratta di un semplice concerto, ma di una vera e propria performance multimediale, dove gli spettatori diventano parte attiva dello show stesso. All’ingresso, infatti, vengono consegnati a tutti i presenti degli occhialini 3-D, che permettono di godere al meglio delle immagini proiettate alle spalle della band. Arte e musica si mescolano, creando uno spettacolo interattivo, dove il rapporto tra uomo e macchina viene sviscerato in tutta la sua complessità.

Da sempre innovatori, i Kraftwerk sono diventati negli anni delle vere e proprie icone di stile, non solo musicale, e sono stati celebrati da alcuni dei più importanti musei al mondo (MoMA a New York, Tate Modern a Londra, Fondation Louis Vuitton a Parigi e Neue Nationalgalerie a Berlino).

I Kraftwerk nascono dall’unione di Ralf Hütter e Florian Schneider. La formazione attuale è composta da Ralf Hütter, Henning Schmitz, Fritz Hilpert e Falk Grieffenhagen  http://www.kraftwerk.com

Ufficio stampa: Parole&Dintorni

Foto copertina News su www.thefrontrow.it a cura di Ivan Elmi (Live a Firenze)

About author

You might also like

CONCERTI

Cannibal Corpse in Italia per presentare Red Before Black

Capi indiscussi della scena death metal americana, i Cannibal Corpse pubblicheranno su Metal Blade Records Red Before Black (il loro quattordicesimo album) il prossimo 3 Novembre. Poi si imbarcheranno in

CONCERTI

Nuovi appuntamenti live per il tour di Gianni Morandi

Non sono bastate le 15 date già annunciate per soddisfare le richieste del pubblico di Gianni Morandi. Infatti, a quasi un mese dall’uscita dell’attesissimo album di inediti D’amore D’autore, sono

REPORTAGE

Rovazzi: uno spettacolo che ha deluso tutti quanti

Da oggi probabilmente ad Asti, trasformeranno il tormentone “andiamo a comandare” in “andiamolo a fischiare”. Questo è il commento che ci sentiamo di fare al termine dell’esibizione di Rovazzi di