Katy Perry ‘bannata a tempo indeterminato’ dalla Cina

Katy Perry ‘bannata a tempo indeterminato’ dalla Cina

Katy Perry è stata “bannata a tempo indeterminato” dalla Cina, a causa di un controverso concerto che l’artista ha tenuto nel Paese asiatico nel 2015.

La notizia è arrivata, dopo che la Perry ha richiesto un visto per partecipare al Victoria’s Secret Fashion Show che si terrà questa sera a Shanghai (e durante il quale si sarebbe dovuta esibire) e che le è stato negato.
La performance tanto discussa è quella che la popstar tenne alla Taipei Arena, indossando la bandiera taiwanese, cosa che fece infuriare le autorità cinesi.

“Inizialmente le era stato garantito il visto per esibirsi al VS show a Shanghai, ma gli ufficiali cinesi hanno cambiato idea ed hanno deciso di negarglielo” – ha riferito una fonte a Page Six. “Per ogni artista che vuole esibirsi in Cina, gli ufficiali svolgono un attento controllo per vederse se hanno mai fatto qualcosa di offensivo contro il Paese. Anche i Maroon 5 sono stati bannati qualche anno fa, solo perchè un membro della band augurò un buon compleanno al Dalai Lama su Twitter”.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi