Rumors: Justin Timberlake si esibirà al Super Bowl 2018?

Rumors: Justin Timberlake si esibirà al Super Bowl 2018?

Per ora è solo una voce, ma a quanto pare potrebbe proprio essere Justin Timberlake l’artista protagonista dell’halftime show al prossimo Super Bowl. L’evento sportivo più seguito al mondo si svolgerà il prossimo 4 Febbraio 2018 in diretta dall’US Bank Stadium di Minneapolis

L’anno scorso fu Lady Gaga ad intrattenere il pubblico e fu il secondo più visto della storia. 
Timberlake, dal canto suo, non è la prima volta che partecipa ad un halftime show – 14 anni fa salì sul palco insieme a Janet Jackson, e fu protagonista della chiacchierata vicenda chiamata “nipplegate”, in quanto durante l’esibizione l’artista americana mostrò un seno in mondovisione.

Sembra che Jay-Z abbia rifiutato l’invito della NFL, ma anche in questo caso, non vi è nulla di ufficiale. Le speculazioni comunque non si sono risparmiate, e si dice che il rapper abbia rifiutato l’offerta per solidarietà con il quarterback Colin Kaepernick, che è stato ostracizzato dopo aver parlato di razzismo negli Stati Uniti.
Ora, Us Weekly riporta che Timberlake starebbe per firmare il contratto che lo porterebbe ad esibirsi al Super Bowl 2018.
Staremo a vedere.

Previous Beck: ecco l'anteprima di Colors, titletrack del nuovo album
Next Ecco Greedy Soul, il nuovo singolo di Liam Gallagher estratto da As You Were

You might also like

NEWS

Sarà Miley Cyrus a presentare gli MTV Video Music Awards 2015

Manca poco più di un mese all’appuntamento degli MTV Video Music Awards 2015: la kermesse annuale quest’anno si svolgerà in diretta su canali MTV dal Microsoft Theatre di Los Angeles

CINEMA

Luciano Ligabue: il 25 Gennaio esce il film Made In Italy

Con queste parole, in un video messaggio sui suoi social, Luciano Ligabue ha ringraziato oggi i suoi fan per il tour appena finito e ha annunciato la data di uscita

NEWS

Kendrick Lamar e Janelle Monae alla Casa Bianca, guarda la performance per Obama

Gli artisti Kendrick Lamar e Janelle Monae sono stati invitati alla Casa Bianca per esibirsi per il Presidente Obama e la sua famiglia in occasione del suo ultimo Indipendence Day da