Anteprima nei negozi di Boarding House Reach

jackwhite

Anteprima nei negozi di Boarding House Reach

Di solito gli inviti per le anteprime dei dischi arrivano via mail da parte delle case discografiche per andare nei loro uffici per ascoltare in disco dell’artista.

Jack White non è così. Per l’ascolto in anteprima di Boarding House Reach, il suo terzo album da solista, ha scelto diversi negozi indipendenti in giro per il Mondo dove sarà possibile ascoltare tutte le tracce del disco. Non è nuovo a certe scelte promozionali, visto che con Lazzareto scelse sempre i negozi indipendenti dove  fece una vera e propria video conferenza nel quale  suonò tutti i brani in diretta per i fans spiegando il motivo e il significato delle canzoni. Per l’Italia ci sono diversi negozi di dischi dove sarà possibile ascoltare Boarding House Reach e oggi 9 marzo 2018 la mia scelta è caduta su Disco d’oro di Bologna.

Questo negozio è un’istituzione a Bologna, dove qualsiasi appassionato di musica è passato almeno una volta per i vicoli di via Galliera nel negozio di  Achille. Durante l’evento sono stati messi in palio, tramite estrazione, l’esclusivo 7″ tri-color limitato di over and over and over e la tote bag di Jack White. Per partecipare al contest bastava avere la spilletta con scritto Who’s me di Jack White che venivano distribuite all’interno del negozio.


Inoltre tutti i partecipanti hanno avuto l’opportunità di iscriversi al concorso per estrazione del WORLDWIDE GRAND PRIZE finale.

Il vincitore del WORLDWIDE GRAND PRIZE riceverà:
2 Biglietti per partecipare al concerto al Little Caesars (Detroit) il 19/04/18
2 Voli A/R per Detroit
2 Notti n hotel
500$ cash

Dopo aver fatto tutti i passaggi burocratici del concorso è ora di sedersi sul divano del Disco d’oro ed ascoltare il vinile promo di Boarding House Reach.

Connected by love è il primo singolo che ha fatto uscire il cantante di Detroit ed è anche la prima traccia del disco. Classico brano alla jack white dove si sentono molti effetti con l’esplosione durante il ritornello con la voce di Jack che si mescola alla perfezione di cori e giri di piano blues. Why walk a dog è una semplice ballata con la voce di jack campionata con distorsioni di chitarre . Con Corporation si torna al blues/rock molto ritmato. Rappresenta la canzone più lunga del disco in una sorta si jam session tra la tutti gli artisti che hanno collaborato con Jack White.
Violini e un Jack white che non ti aspetti  dove con Abulian and Akrasia si trasforma nel suo concittadino Eminem per un rap di 1:30. Con Hypermisophoniac si torna al blues, ma con l’inserimento di molteplici campionature e pianoforti che la fanno da padrone e come in altri brani le parole vengono meno per lasciare gran spazio alla musica.
Ice Station Zebra ha un intro alla One dei Metallica dove la protagonista è la batteria con campionamenti e con la voce di Jack White quasi robotica. Con Over and Over finalmente si torna con le chitarre distorte e suoni quasi alla Rage Against The Machine. 
Everything You’ve Ever Learned i suoni si abbassano con un jack che torna sulle strade di Detroit per poi incrementare piano piano in suono. Respect Commander ha suoni per lo più campionati con batterie elettroniche in una sorta di DJ set improvvisato, pero per fortuna dopo la metà del brano Jack torna ad abbracciare la sua chitarra distorta e torna alla voce abbandonando l’elettronica. Ecco che torna il menestrello Jack con Ezmerelda Steals the Show. Chitarra acustica senza fronzoli in puro stile Bob Dylan.  Abbandonato l’acustico ecco tornare le campionature con Get in the Mind Shaft
What’s Done Is Done riporta la mente al blues di New Orleans con la voce malinconica di Jack che tira fuori dal cilindro forse la più bella canzone del disco. Humoresque chiude questo disco con un Jack White che sembra dar la buona notte agli ascoltatori con una seconda ballad molto intensa senza l’uso dell’elettronica.

Il disco uscirà il 23 marzo in tutto il Mondo e per chi volesse vedere dal vivo il cantante dei White Stripes deve purtroppo uscire dall’Italia vista che anche questa volta il cantante di Detroit ha deciso di snobbare il nostro bel paese.
Molte delle date sono andate sold-out in poco tempo ma in alcuni festival estivi vi sono ancora dei biglietti.

Track list:
1. “Connected by Love” 
2. “Why Walk a Dog?” 
3. “Corporation”
4. “Abulia and Akrasia” 
5. “Hypermisophoniac”
6. “Ice Station Zebra” 
7. “Over and Over and Over” 
8. “Everything You’ve Ever Learned” 
9. “Respect Commander” 
10. “Ezmerelda Steals the Show” 
11. “Get in the Mind Shaft” 
12. “What’s Done Is Done”
13. “Humoresque”

Un ringraziamento particolare a Disco d’oro di Bologna

Foto e testo di Carlo Vergani



#Follow us on Instagram