Interpol: unica data italiana al Sexto ‘Nplugged

Sarà certo un’edizione da ricordare quella che sta lanciando Sexto ‘Nplugged, la rassegna musicale estiva che si tiene in Friuli, a Sesto al Reghena, nel Pordenonese. Dopo il recente annuncio che i Mogwai suoneranno live il 9 luglio, arriva un altro big da oltreoceano ad arricchire la rosa artistica: gli Interpol.

Il 26 giugno la band statunitense si esibirà per la prima volta al Sexto ‘Nplugged – e come unica data in Italia – in una cornice unica nel suo genere, nello storico complesso abbaziale di uno dei borghi medievali più belli.

Gli Interpol e il loro acclamato alternative rock infiammeranno il palco di Sexto nella suggestiva location friulana, portando live El Pintor, il quinto album discografico in studio (2014). Il disco è stato registrato nei prestigiosi Electric Lady Studios e Atomic Sound di New York e per la prima volta senza il bassista Carlos Dengler, uscito dal gruppo nel 2010, ruolo che è stato preso dal frontman. Una curiosità nel titolo: in lingua spagnola vuol dire “il pittore”, ma è anche l’anagramma di Interpol.

“Sexto ‘Nplugged non si ferma – dichiarano gli organizzatori – Siamo solo all’inizio. Questa tredicesima edizione non avrà precedenti. Siamo orgogliosi di essere stati scelti come unico palco italiano per gli Interpol, è indice della serietà del nostro operato e della qualità delle proposte artistiche portate a Sesto in tutti questi anni. Vi emozioneremo come mai prima d’ora”.

13°EDIZIONE SEXTO ‘NPLUGGED 2018
GLI ARTISTI FINORA ANNUNCIATI: MOGWAI – INTERPOL

TICKETING
Ticketone: 25 € (+ diritti di prevendita)
General sale: Venerdì 2 Marzo ore 11.00



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi