Grande sold-out per I Ministri al Live Club di Trezzo

Grande sold-out per I Ministri al Live Club di Trezzo

In una tiepida serata di primavera è andata in scena la data milanese del tour Cultura Generale Tour 2016.
Il Live Club di Trezzo straripa di gente ed ad aprire la serata ci pensano i Fratelli Calafuria e i Soviet Soviet che cercano di scaldare il pubblico senza troppi risultati.

Ma quando I Ministri salgono sul palco la storia cambia, il pubblico molto giovane canta e balla per tutte le canzoni facendo salire la temperatura del locale da calda ad infuocata.
I ragazzi sono in ottima forma e danno il meglio di loro su tutti i brani: Gli Alberi, Tempi Bui, Noi Fuori sono i classici immancabili (anche se manca Bevo a conti fatti) ma ottime sono anche le nuove Idioti e Io Sono Fatto Di Neve, inno per l’uguaglianza.

I Ministri con questo concerto confermano il loro stato di animali da palco e dopo quasi due ore di concerto, che si chiude con il classico tuffo nel pubblico di Divi, sul Bel Canto e Abituarsi Alla Fine, manda a casa tutti i presenti felicemente sudati.

Si ringrazia Shining Production.
Testo e foto a cura di Stefano Cremaschi

Previous Frank Turner & The Sleeping Soul al New Age: folk e punk non sono mai stati così vicini
Next Tutto esaurito per l'Hitstory Tour di Gianna Nannini a Lugano

You might also like

JAZZ

La filosofia di Love Life Peace di Raphael Gualazzi segna sold out al Blue Note

Mentre il suo singolo, L’Estate di John Wayne, ha impazzato in tutte le radio italiane, Raphael Gualazzi si prepara ad un autunno di live per promuovere il nuovo album Love

REPORTAGE

Hard Rock protagonista al Pistoia Blues con Whitesnake e Hardcore Superstar

Dopo aver inaugurato la tranche italiana del loro tour da Villafranca di Verona (QUI il reportage), i Whitesnake di David Coverdale sono approdati ieri sera al Pistoia Blues, per il

GALLERY

Archive: la musica senza volto

Circa 800 persone hanno affollato il Fabrique di Milano, dove era in programma il concerto degli Archive. Ad un anno dalla loro ultima apparizione italiana, la band britannica ha scelto