La serata italiana di Home Festival con TheGiornalisti, Fedez e J-Ax

La serata italiana di Home Festival con TheGiornalisti, Fedez e J-Ax

Il Day 3 di Home Festival si apre con la conferenza stampa di Amedeo Lombardi per spiegare quanto successo il giorno prima. A causa del maltempo, infatti, la giornata programmata per il giorno 2 è stata annullata. Amedeo giustamente deluso dalle critiche ricevute per tale decisione presa ha dichiarato che la vita delle persone vale molto di più di un concerto saltato. Spiega che quello che l’organizzazione ci ha rimesso è di danni economici ancora non stimabili ma, sicuramente sono tanti. Inoltre, si sbilancia anche sul fatto che in futuro ci saranno secret show per la città di Treviso con alcuni degli artisti che ieri non hanno potuto suonare.
E allora ci chiediamo cosa vogliamo di più da Amedeo e i suoi collaboratori che lavorano 24h su 24h per far in modo che tutto funzioni correttamente e per farci divertire a suon di musica. E se per una volta la giornata di concerti non c’è stata dobbiamo tutti capire che non era di certo il loro intento farla saltare e che il tempo non si comanda. Quello che dobbiamo fare è ringraziarli perché nonostante tutto quello che è successo, Amedeo e il suo staff sono ancora qui rendendo l’Home anche oggi la casa di tutti e tutto ciò che è musica. E per fortuna dopo ogni pioggia esce uno spiraglio di sole.

A salire sul palco stasera, tra i molti artisti, TheGiornalisti con a sorpresa l’entrata di Jerry Calà sulle note di Riccione. Il duo crea un momento simpatico, di comicità e Tommaso Paradiso, il cantante, riesce anche a strappare a Jerry la mitica Maracaibo.

Il pubblico ha già, quindi, iniziato il riscaldamento ed è carico per scatenarsi con i famosi Comunisti col rolex: J-ax e Fedez. Non basterebbe raccontarvi tutto il loro concerto per farvi partecipi. A volte sono meglio le foto più di centomila parole. Possiamo solo dirvi che hanno fatto i loro successi composti insieme e anche a turno i successi di entrambi. Un mix perfettamente riuscito e piaciuto a tutti i presenti.

Testo a cura di Martina De Angeli
Foto copertina a cura di Davide Carrer

Previous Gli attori di Game Of Thrones formano una band e suonano Tom Waits
Next Una favolosa Levante strega il Carroponte

You might also like

REPORTAGE

L’esperienza multisensoriale di Yuval Avital al Teatro Comunale L.Pavarotti di Modena

Il Teatro Comunale L. Pavarotti ha ospitato la prima mondiale di Fuga Perpetua, opera icono-sonora dell’artista israeliano Yuval Avital. Eseguita da Meitar Ensemble, sullo sfondo di proiezioni realizzate con il

GALLERY

La grande festa di Daniele Silvestri e dei suoi ospiti al Mediolanum Forum!

E’ una grande festa quella andata in scena al Mediolanum Forum di Assago lo scorso sabato, con il cantautore romano Daniele Silvestri che in più di 2 ore e mezza

GALLERY

Il Paper Gods Tour 2016 dei Duran Duran a Milano

Dopo i trionfali appuntamenti a Taormina, Roma, Verona e Firenze, i Duran Duran tornano a Milano per chiudere il mini-tour italiano. L’occasione è quella del Market Sound, dove la band