Home Festival Day 3: Martin Garrix, Eagles Of Death Metal, Salmo e molti altri!

Home Festival Day 3: Martin Garrix, Eagles Of Death Metal, Salmo e molti altri!

In tantissimi questa sera in zona dogana a Treviso per il terzo giorno dell’Home Festival.
Addirittura difficile accedere per prendersi da bere o da mangiare nei vari stand. È forse a dirsi la serata più piena di gente rispetto alle precedenti, è senza dubbio una grande soddisfazione per gli organizzatori e tutto lo staff.

Questa è stata la serata del rap, della dance internazionale e del rock. Ad esibirsi nel main stage abbiamo visto i rapper Fabri Fibra e Salmo, il dj olandese Martin Garrix che ha suonato in molti festival mondiali; nell’Isko Tend il gruppo californiano gli Eagles Of Death Metal e gli electroconicore Enter Shikari. Ma anche nel palco della V Records abbiamo assaporato la musica di Vittoria & the Hyde Park e di Arianna Antinori.

Una serata variegata, piena di note musicali differenti che hanno fatto ballare tutti i loro fans.

Nel ringraziare l’Home Festival per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti di Diego Feltrin.
Testo a cura di Martina De Angeli

Eagles Of Death Metal

Salmo

Fabri Fibra

Henter Shikari

Previous L'esilarante show di Elio e Le Storie Tese al Carroponte
Next I Ministri scatenano la loro energia rock nella calda notte cuneese!

You might also like

RECENSIONI

Mr. post rock e vino rosso, Mogwai live al Fabrique

Mogwai live è da sempre sinonimo di expertise e ragionevolezza. Una band padrona di se stessi che si mimetizza tra le mille e oltre luci della ribalta (colonne sonore e

REPORTAGE

Fast Animals And Slow Kids: grande festa all’Alcatraz di Milano!

Tornano a calcare i palchi di tutta Italia i Fast Animals And Slow Kids che forti della pubblicazione del loro ultimo album “Forse Non è La Felicità” approdano in un

REPORTAGE

La straordinaria carica di Levante di scena all’Estragon di Bologna

La rapidissima ascesa di Levante inizia nell’estate 2013 quando col suo singolo d’esordio “Alfonso” (diventato subito una hit e un manifesto generazionale) domina sia l’airplay radiofonico che le piazze ed