Hide Vincent, la recensione di The House Marring

Hide Vincent, la recensione di The House Marring

Hide Vincent

The House Marring

I Make Records

Hide Vincent è Mario Perna, cantante folk di pregevole caratura e piglio espositivo di enorme spessore. Un autore da scoprire col suo The House Marring, un EP che lancia in orbita le sue suggestive liriche in inglese, contornate da linen di archi e piano, ma con in mano la solidità del folk notturno e dell’alt rock di stampo britannico.

Dalle località della sua Campania Hide Vincent compie un salto verso l’armonia di una musica che si fa ascoltare in modo delicato, come i vecchi Decemberist. Una risposta italiana al folk lontano delle lande americane, fatto di amore per i piccoli gesti e passionevole cura del suono in quattro tracce.

Un progetto cantautorale nato nel 2012 e ora maturo per un acustica di ottimo livello (ascoltate Drop The Glass) e  un piglio alla Persian Pelican malinconico e denso, che si riconosce al meglio in un pezzo come Home Alone.

Scopritelo piano,  perché ne vale la pena.

 

Andrea Alesse

recensioni@thefrontrow.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi