25 anni di Hanson al Fabrique di Milano

25 anni di Hanson al Fabrique di Milano

Era esattamente il 1997 quando tre ragazzini biondi provenienti dall’Oklahoma lanciarono sul mercato MMM Bop, brano che diventò un vero e proprio tormentone, scalando le classifiche di tutto il mondo. Il brano era contenuto nel primo disco di questi ragazzini, tre fratelli che hanno scelto il loro cognome – Hanson – per rappresentarli, Middle Of Nowhere.

Dopo 20 anni, gli Hanson tornano ad esibirsi live con Middle Of Everywhere 25th Anniversary World Tour, che ieri sera è approdato al Fabrique di Milano per l’unica data italiana.
Un tour che vuole celebrare non solo un disco, divenuto una pietra miliare per i ragazzini dell’epoca, ma anche “l’incredibile comunità di fan che sono rimasti a cantare con noi anno dopo anno“, come ci ha tenuto a precisare Isaac, il più anziano dei tre fratelli.

Ora le facce da ragazzini si sono trasformate ed hanno lasciato spazio a volti più maturi, ma con lo stesso entusiasmo di allora. Complici le hit del loro vasto catalogo, che sono incluse nella raccolta Middle Of Everywhere – The Greatest Hits, come Where’s The Love, Weird, This Time Around, If Only, Penny And Me, Thinking ‘Bout Somethin, Get The Girl Back, l’immancabile Mmmbop e il nuovissimo singolo I Was Born.

Nel ringraziare Barley Arts per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Romano Nunziato:

You might also like

REPORTAGE

Varekai: il nuovo, colossale spettacolo del Cirque Du Soleil in scena a Bologna

Il mito di Icaro, come non lo avete mai visto. Varekai è il nuovo spettacolo del Cirque Du Soleil approdato, dopo Milano e Firenze, all’Unipol Arena di Bologna dal 3 al

GALLERY

Antonello Venditti: la carriera in un concerto al Mediolanum Forum

Antonello Venditti approda con il suo Tortuga Tour al Mediolanum Forum di Assago, dove porta in scena il meglio della sua trentennale carriera. Un concerto che riassume tutto il percorso

REPORTAGE

Anche Roma applaude il talento di LP

Continua inarrestabile il successo di LP, all’anagrafe Laura Pergolizzi, in Italia. Dopo i sold out registrati lo scorso aprile, l’artista di New York, ma di chiare origini italiane, è approdata