Gomma: facciamo come gli Elefanti

Gomma: facciamo come gli Elefanti

È disponibile Elefanti, primo singolo e anteprima dell’album Tocka, in uscita a gennaio 2017 per V4V records in collaborazione con Controcanti.

È la prima fatica dei Gomma, gruppo che propaganda un ottimo emo-core contaminato con chitarre scordate stile Altro e voce femminile che sa anche essere melodica (Franti?). Nati nel 2016, Ilaria, Matteo, Paolo e Giovanni vengono dalla provincia di Caserta, non – luogo per eccellenza che però è anche stato il terreno del loro incontro. Come la gomma, hanno vari modi d’uso, e quello che suonano è il loro foglio illustrativo, e, dopo la cover di Limonata del pluridecorato Calcutta, eccoli quindi sulla scena.

Il videoclip, che trae aspirazione dalle parole di Jean-Luc Godard (Masculin, Féminin) e del gruppo Dziga Vertov, rappresenta un viaggio intimo nella quotidianità della provincia campana. Capannoni dismessi e giochi surreali che consolidano il gruppo, in mezzo ai momenti di tenerezza e agli sguardi persi nella visione braccata dalla chiusura delle vie di fuga. D’altronde, come cantano i nostri Gomma, si è da soli fin da bambini. Cori in italiano e crudeltà del landscape mista a fragilità interiore, in mezzo a ritmi lucidi e al nascondiglio felice degli elefanti. Un antipasto molto interessante che potete guardare e acquistare in rete, per supportare il vostro prossimo gruppo preferito.

Testo a cura di Andrea Alesse

You might also like

SINGOLI

Fabri Fibra: ecco l’outtake inedito Luna feat. Mahmood

Fabri Fibra pubblica oggi, su tutte le piattaforme digitali, il brano inedito Luna feat. Mahmood, outtake del suo ultimo disco Fenomeno. Durante le sessioni di scrittura di Fenomeno, infatti, Fibra

SINGOLI

Giorgia: da domani in radio il nuovo singolo Credo

Da domani, venerdì 14 aprile, sarà in rotazione radiofonica Credo, il nuovo singolo estratto dal decimo album di inediti di Giorgia, OroNero, certificato Platino (certificazioni diffuse da FIMI / GfK

SINGOLI

Da venerdì in radio Almeno Tu, il nuovo singolo di Francesca Michielin

Dopo il grande successo del singolo doppio platino Nessun grado di separazione, della sua versione in parte tradotta in inglese, No degree of separation, con la quale ha rappresentato l’Italia