I Gogol Bordello inaugurano il tour italiano dall’AMA Festival di Treviso

I Gogol Bordello inaugurano il tour italiano dall’AMA Festival di Treviso

Ieri sera ha preso ufficialmente il via l’attesissimo tour italiano dei Gogol Bordello dall’A.M.A Music Summer Festival di Treviso, per poi proseguire con una raffica di live che vedrà l’amata gipsy punk rock band salire e scendere dai palchi di ben cinque città.

L’ultimo lavoro della band dal titolo Pura Vida Conspiracy è datato 22 luglio 2013, una raccolta di 12 brani inediti accolti con grande entusiasmo dai fan di tutto il mondo. La band è oggi icona indiscussa del genere gipsy punk-rock, i loro concerti sono attesissimi dal pubblico ed acclamati dalla critica, grazie all’incredibile energia che li contraddistingue.

Questi i prossimi concerti:
Domani, Mercoledì 26 Agosto, Roma – Eutropia Festival
Giovedì 27 Agosto, Milano – Estathé Market Sound
Venerdì 28 Agosto, Cesena – Acieloaperto @ Rocca Malatestiana
Sabato 29 Agosto, Empoli – Beat Music Food Fun @ Parco Serravalle

Nel ringraziare Isabella Imbriani di HUB Music Factory per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Denis Ulliana:

Editor review

Summary

Ieri sera ha preso ufficialmente il via l'attesissimo tour italiano dei Gogol Bordello dall'A.M.A Music Summer Festival di Treviso.

You might also like

REPORTAGE

Jonah Matranga e la sua musica scaldano il Brews di Cesenatico

Il clima natalizio ci rende più buoni, facendoci dimenticare almeno per qualche settimana i problemi che affliggono le nostre vite. I regali, si scarteranno tra una settimana, ma il cantante

GALLERY

Il sempreverde Neil Young combatte con il suo rock a favore della madre terra

Neil Young è uno dei più influenti e controversi cantanti–autori della sua generazione, uno dei pochi veterani del rock con la carica e la vitalità di un giovane musicista. Dall’inizio

GALLERY

La Dave Matthews Band inaugura a Milano il mini-tour italiano

La Dave Matthews Band ha inaugurato ieri sera dal Mediolanum Forum di Milano il mini-tour italiano di quattro date, che segna il ritorno in Europa della formazione dopo ben 5