I ritmi travolgenti dei Gogol Bordello al Beky Bay di Bellaria

I ritmi travolgenti dei Gogol Bordello al Beky Bay di Bellaria

I Gogol Bordello dopo aver infiammato i palchi di mezza penisola lo scorso anno, tornano a grande richiesta nel nostro paese per ben 5 date.

Dopo aver suonato nella bellissima cornice di Villa Arconati a Bollate e di Villa Ada a Roma, stasera saliranno sul palco del Beky Bay a Bellaria Igea Marina per chiudere la rassegna Sullasabbia 2018.

I Gogol Bordello, la band gipsy punk più amata al mondo, capitanata dall’eccentrico e talentuoso Eugene Hütz, sono una vera e propria garanzia di divertimento.

Una carovana di buonumore fatta di violini, tamburi e chitarre distorte, un mix unico e inconfondibile diventato il loro segno distintivo.

Come dei veri e propri gipsy, non si stancano mai di girare portando il loro sound sui palchi di tutto il mondo; i loro show sono travolgenti, energici, irriverenti,

Eugene e la sua ciurma sanno coinvolgere il pubblico divertendosi e divertendo chi vi assiste come pochi altri sanno fare. I meriti della band non si fermano alle sole e incredibili live performance ma hanno alle spalle, dagli inizi ad oggi, sette album in studio, tra cui i successi Super Taranta!, Gipsy Punks: Underdog World Strike e il più recente Seekers and Finders, pubblicato lo scorso 25 agosto 2017 tramite Cooking Vinyl / Edel.

Spensieratezza, allegria e sano divertimento sono le caratteristiche principali non solo di questo concerto, ma penso di tutti gli spettacoli dei Gogol Bordello.

Per descrivere tutto questo bisogna lasciare da parte telefonini, laptop e macchine fotografiche per farsi trasportare dal loro ritmo.

Brani nuovi o vecchi non ha importanza, la carica che trasmette questo gruppo è incredibile .

Spiaggia, birra fresca, infradito, bermuda e Gogol Bordello in sottofondo .

Con tutti questi presupposti possiamo affermare che l’estate 2018 è finalmente entrata nel suo momento clou.

Il tour procederà con altre due date a Sestri Levante e Majano.

I Gogol Bordello sono Eugene Hütz (Voce/chitarra), Sergey Ryabtsev (Violino), Thomas Gobena (Basso), Pedro Erazo-Segovia (Voce/Percussioni), Pasha Newmerzhitsky (Fisarmonica), Boris Pelekh (Chitarra), Alfredo Ortiz (Batteria), Pamela Racine (Voce/percussioni), e Vanessa Walters (Voce/Percussioni).

Setlist

Never Young again

Not a crime

Saboteur blues

My companjera

Alchol

Rebellious love

Darling

Passport

Malandrino 

Last one goes The hope 

Tc hustle 

Immigraniada

Baro foro

Start wearing purple

Wonderlust king

Encore:

Santa Marinelli 

Think locally

Dit it all (new style beginning) 

(familja) 

(sun is on My side) 

Always on My mind

Un ringraziamento particolare a LP rock events per il gentile invito

Foto e testo di Carlo Vergani

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi