Grandi emozioni con Giovanni Allevi agli Arcimboldi

Grandi emozioni con Giovanni Allevi agli Arcimboldi

Bellissima ed emozionante serata, quella di ieri sera al Teatro degli Arcimboldi di Milano, dove si è tenuto il concerto benefico in favore dell‘Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, con ospite speciale il Maestro Giovanni Allevi.

Uno spettacolo unico, quello offerto dall’eclettico artista di Ascoli Piceno, in cui sono state riproposte alcune delle composizioni per orchestra più celebri, unite fra loro da un filo che si trasforma in un percorso musicale. Da Johann Sebastian Bach a Carl Orff, passando per Giuseppe Verdi e Georg Friedrich Händel fino a Wolfgang Amadeus Mozart, il Maestro Allevi si destreggia in quattro differenti letture musicali: pianoforte e orchestra, piano solo, orchestra sinfonica e coro polifonico, insieme al Coro dell’Opera di Parma e l’Orchestra Sinfonica Italiana. Non sono mancati anche alcuni spunti direttamente estratti dal repertorio di Giovanni Allevi a farne da collante, tra cui il madrigale O Generosa!, inno della Serie A.

Una serata dedicata ad AIRC, che da anni si batte per la ricerca, ma assiste anche le famiglie dei troppi bambini che combattono la loro battaglia contro il cancro.

 

Nel ringraziare l‘Ufficio Stampa di Giovanni Allevi per il gentilissimo invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Sandro Niboli:

You might also like

GALLERY

Grande sold-out per I Ministri al Live Club di Trezzo

In una tiepida serata di primavera è andata in scena la data milanese del tour Cultura Generale Tour 2016. Il Live Club di Trezzo straripa di gente ed ad aprire

REPORTAGE

I Modà trionfano a San Siro

A due anni di distanza dall’ultima performance live, i Modà, tornano per due date nella città di Milano, accolti in tripudio dal pubblico dello stadio San Siro. Sulle note dell’ultimo

GALLERY

Lo show in due atti di Steve Hackett conquista Padova

Lo show in due atti di Steve Hackett conquista Padova L’ex chitarrista dei Genesis, Steve Hackett – dopo la trionfale accoglienza a Milano (QUI il reportage), Firenze e Roma – approda per