Gianni Morandi e quella foto con Marilyn Manson che ha fatto impazzire il web

«Marilyn Manson, famoso artista americano, leader del gruppo omonimo. Provocatore, controverso, anticonformista, da molti definito diavolo o anticristo. Io l’ho trovato sereno e tranquillo…Autoscatto. #MUSIC».

Così Gianni Morandi presenta il suo autoscatto insieme a Marilyn Manson e Paolo Bonolis, effettuato in occasione della puntata di Music, lo show condotto dallo stesso Bonolis e che andrà in onda questa sera su Canale 5.
Oltre 50.000 like e migliaia di commenti e condivisioni in poche ore.

Un post che sta facendo discutere la rete e che vede scontrarsi ferventi cattolici, sostenitori del fatto che Manson sia una sorta di “modello negativo” per i giovani, con utenti più moderati ed aperti ad ogni tipo di genere musicale.
Si leggono commenti di ogni tipo, ma quelli che più fanno discutere sono certamente quelli che senza mezze misure definiscono il musicista americano come una sorta di “anticristo”, evidentemente parlando per luoghi comuni e non conoscendo nemmeno un minimo la sua musica e, anche, l’impegno sociale dell’artista.
Certo è che Manson è un artista controverso, estremo per certi versi, e pure complesso ma imputare a lui ed alla sua musica tragedie familiari o sociali sembra alquanto assurdo, quanto un luogo comune ricco di pregiudizi. E questi pregiudizi stanno facendo uscire il peggio dell’Italia, quei webeti che non sono aperti al dialogo, all’ascolto dell’opinione altrui, lanciando accuse assurde, prive di alcun fondamento.

Ed ha fatto bene Bonolis a scegliere lui come protagonista (insieme a Levante, Luis Fonsi, Riccardo Cocciante, Vittorio Grigolo e lo stesso Gianni Morandi) della puntata inaugurale della nuova stagione di Music, perchè – come per ogni cosa – funziona ancora il detto “nel bene o nel male purchè se ne parli”.

Ecco il post incriminato:



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi