Fenomenale Gianna Nannini: in stampelle sul palco di Montichiari

Fenomenale Gianna Nannini: in stampelle sul palco di Montichiari

Che quello per i suoi fans fosse un Amore Gigante, era ovvio. Ma che all’alba dei 64 anni, Gianna Nannini si dimostrasse così Fenomenale non lo era sicuramente. 
Dopo la brutta caduta avvenuta l’altro ieri a Genova, in cui la cantante ha riportato una brutta frattura al ginocchio che l’ha costretta ad interrompere il concerto a quattro canzoni dalla fine, praticamente chiunque avrebbe quantomeno rimandato il concerto di ieri sera al PalaGeorge di Montichiari (BS). Ma, non lei.
Lo aveva assicurato ieri mattina sui social, e così è stato: la rocker senese ieri sera si è presentata sul palco del palazzetto bresciano per l’ennesima tappa del suo Fenomenale Tour. Stampelle alla mano, ma la grinta è quella di sempre, anche se purtroppo non ha potuto percorrere il palco in ogni suo angolo, come ci ha abituati.

Con lei, sul palco, la sua band composta da Davide Tagliapietra e Thomas Festa alle chitarre, Will Medini alle tastiere, sequenze e programmazioni, Daniel Weber al basso, Moritz Muller alla batteria, Isabella Casucci, Annastella Camporeale e Roberta Montanari ai cori.

Nulla è mancato in questo show, che ha un sapore speciale: i brani dell’ultimo album Amore Gigante ne hanno fatto da padrone, ma ovviamente non sono mancati i successi della sua ricchissima carriera che hanno fatto cantare tutto il palazzetto: da I Maschi a Fotoromanza, passando per Sei nell’Anima, Meravigliosa Creatura, America, Bello Impossibile e l’immancabile Un’Estate Italiana.

Nel ringraziare Goigest e Zed Live per il gentilissimo invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Sandro Niboli:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi