Phil Campbell e Fast Eddie Clarke assenti al funerale di Lemmy

Phil Campbell e Fast Eddie Clarke assenti al funerale di Lemmy

I funerali di Lemmy Kilmister, leader dei Motorhead scomparso lo scorso 28 Dicembre, si sono svolti sabato 9 Gennaio a Los Angeles chiamando nella città Californiana numerose star della musica.

C’erano Dave Grohl, Slash, Scott Ian e Rob Halford, tra gli altri, che hanno anche voluto dire qualcosa per ricordare Lemmy, durante la cerimonia. Una cerimonia trasmessa in diretta su Youtube, per permettere a tutti i fan sparsi per il Globo di salutare e brindare per il celebre cantante-bassista.
E in molti hanno notato due grandi assenti. Stiamo parlando dei suoi colleghi nella band Phil Campbell e ‘Fast’ Eddie Clarke. Il perchè, lo hanno spiegato i diretti interessati.

Campbell ha utilizzato Twitter, spiegando che non si è potuto recare a Los Angeles dal Regno Unito a causa dei problemi di salute che lo hanno colpito in Germania, durante l’ultimo tour dei Motorhead. I dottori, infatti, gli hanno vivamente consigliato di non effettuare lunghi viaggi aerei, pertanto la sua decisione è stata obbligata:

Anche il chitarrista ‘Fast’ Eddie Clarke, fino al 1982 nei Motorhead, non ha potuto essere fisicamente a Los Angeles, ma per un motivo ben diverso. Clarke, infatti, spiega attraverso Facebook, che a causa del poco preavviso non ha materialmente potuto preparare i documenti per la richiesta del visto, in quanto ha dei precedenti penali che complicano il processo del rilascio:

I have been a bit quiet lately…I was unable to get a visa to go to Lemmy’s funeral. I have past sins, which means it…

Posted by Fast Eddie Clarke Official on Domenica 10 gennaio 2016

Di seguito, il video della celebrazione:

Editor review

Summary

Sabato si sono svolti i funerali di Lemmy Kilmister, grandi assenti i colleghi Phil Campbell e Fast Eddie Clarke che spiegano il motivo della loro assenza.

You might also like

NEWS

Ronnie Wood: il nuovo album dei Rolling Stones entro fine anno

Sembra che le voci insistenti su un possibile nuovo album dei Rolling Stones non siano del tutto infondate. Come già anticipato qualche mese fa da Keith Richards, infatti, oggi anche

NEWS

Alchemaya è il nuovo progetto artistico di Max Gazzè

Nell’aprile 2017 Max Gazzè sarà impegnato con quello che appare il suo progetto artistico più innovativo: Alchemaya, il cui debutto è previsto il 3 aprile nel prestigioso Teatro dell’Opera di

NEWS

Donald Trump eletto presidente degli USA: le reazioni dal mondo della musica

La notizia dell’elezione di Donald Trump come Presidente degli Stati Uniti è in primo piano sui tabloid di tutto il mondo, tra lo stupore e l’indignazione. Una vittoria certamente inaspettata,