La gelida notte milanese si riscalda grazie alla voce di Freddy Cole

La gelida notte milanese si riscalda grazie alla voce di Freddy Cole

Freddy Cole approda al Blue Note di Milano ed è subito un successo. Ieri sera, infatti, la serata con il celebre cantante jazz ha segnato il pienone.

Fratello del più celebre Nat King Cole, Freddy è apprezzatissimo per il suo timbro vocale caldo e “ruvido come la seta”, l’elegante fraseggio e l’impeccabile senso dello swing.
Non per niente ad oggi Freddy Cole è considerato – insieme a Tony Bennett – uno dei più grandi interpreti vocali del jazz contemporaneo, un maestro dell’American Songbook, in grado di spaziare da Broadway al Blues, dai classici di Jermone Kern, Cole Porter, George Gershwin e Duke Ellington, a Lionel Ritchie e Stevie Wonder.

Sul palco con Freddy Cole (piano e voce) una band di tutto rispetto, formata da Curtis Boyd (batteria), Kris Kaiser (chitarra) e Herman Burney (basso).

Nel ringraziare Blue Note per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Sandro Niboli:

Previous L'eleganza di Dee Dee Bridgewater incanta anche il Teatro dal Verme di Milano
Next Il Fabrique torna a saltare al ritmo rock dei Wilco

You might also like

REPORTAGE

Mannarino inaugura l’Apriti Cielo Tour con un doppio sold out a Roma

L’Apriti Cielo Tour di Mannarino è approdato in quel di Roma per un doppio concerto sold out che ha visto il Palalottomatica riempirsi per ben due giorni di fila.  Complice il

REPORTAGE

Il Perfetto World Tour di Eros Ramazzotti fa il bis a Milano

Eros Ramazzotti, dopo il trionfale debutto, torna a calcare il palco del Mediolanum Forum di Assago (MI), per la seconda delle tre date milanesi del suo Perfetto World Tour (la terza

GALLERY

J-Ax chiude l’edizione 2015 del Carroponte con un sold out

Il Carroponte 2015, dopo aver tenuto compagnia ai milanesi con eventi di grande caratura per tutta l’estate, chiude i battenti con un grande concerto (che aveva registrato da tempo il