Tornano in Italia i Five Finger Death Punch, a Giugno a Milano

Tornano in Italia i Five Finger Death Punch, a Giugno a Milano

I Five Finger Death Punch sono pronti a tornare on the road, in Europa, la prossima estate. Con un nuovo disco la cui lavorazione è programmata agli inizi del 2017, la formazione americana sarà in data unica a Milano il prossimo 6 giugno.

Sarà un appuntamento molto speciale, perché assieme ai Five Finger Death Punch, saranno presenti i Ministry, in qualità di special guest. I Ministry, guidati dal Maestro Al Jourgensen e pionieri dell’industrial metal anni ’90, calcheranno nuovamente i palchi europei con un set ricco di brani del miglior repertorio.
Sarà presente un altro special guest ed un opening act che verranno presto annunciati.

Ecco di seguito i dettagli dello show (organizzazione a cura di Vertigo):

Five Finger Death Punch
+ Ministry
+ special guest
+ opening act

06.06 MILANO, Market Sound

Apertura porte: ore 16.30
Inizio concerti: ore 17.45

Prezzo del biglietto in prevendita: €40,00+d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €46,00

Biglietti in vendita su ticketone.it a partire dalle ore 10.00 di venerdì 13 gennaio.

Previous Arisa: tra pochi giorni parte il Voce Tour 2017
Next Arcade Fire: il nuovo album in primavera?

You might also like

CONCERTI

The Fratellis in Italia: stasera si comincia da Parabiago

Il trio originario di Glasgow dei The Fratellis ha già messo piede su suolo italiano, pronto per una intensa tre giorni di musica live. Si comincia questa sera, dal Rugby Sound

EVENTI

Biohazard e Walls Of Jericho alla festa di Radio Onda D’Urto!

A due giorni dalla tanto agoniata data di ferragosto, i Biohazard e i Walls Of Jericho si presentano a Brescia dando vita sulla carta per quello che potrebbe essere l’evento

CONCERTI

Il Blue Note lancia Blue Note Sunday Music Village at Market Sound

Il Blue Note Milano, lo storico jazz club unica emanazione europea del network internazionale Blue Note, annuncia la seconda edizione del Blue Note Sunday Music Village, l’oasi di jazz e