Il Festival di Sanremo 2016 sarà ancora sotto la guida di Carlo Conti

Dopo i riscontri positivi ottenuti dall’edizione 2015, il direttore di Rai Uno – Giancarlo Leone – ha annunciato durante la presentazione dei nuovi palinsesti Rai, che a condurre il Festival di Sanremo 2016 sarà ancora Carlo Conti, che ricoprirà anche la carica di direttore artistico.

«Con Carlo avevamo elaborato fin dall’inizio un progetto a lungo termine. Io gli chiesi di occuparsene come direttore artistico per almeno 3 anni perché avevamo bisogno di ripensare il programma. Carlo, a fronte di un successo oltre le aspettative, ha detto che doveva pensarci. Oggi posso confermare ufficialmente che Carlo Conti farà altri due anni da direttore artistico e che condurrà Sanremo 2016».

Conti, quindi, è confermato fino al 2017 e condurrà – a novembre – Sanremo Giovani, la selezione dei sei artisti in gara nella categoria giovani, a cui si aggiungeranno i due di Area Sanremo.

«Ci saranno cinque day time e una prima serata a fine novembre. Per la prima volta il Festival svela se stesso».

Precisa Leone. Carlo Conti, dal canto suo, ha dichiarato:

«È una bella responsabilità e anche un bel modo di festeggiare i miei 30 anni in Rai».

Editor review

Summary

A condurre il Festival di Sanremo 2016 sarà ancora Carlo Conti: a confermarlo il direttore di Rai Uno, Giancarlo Leone.

You might also like

TV

X Factor 9: Emma ospite del terzo live, la giuria unanime elimina Eleonora

Il terzo live di X Factor 9 si inaugura con una performance dei 10 concorrenti rimasti in gara sulle note di Killing Me Softly dei Fugees: una performance suggestiva, grazie

TV

MTV EMA 2017: tutti i vincitori della notte di Londra

Ieri sera, in diretta dalla SSE Arena Wembley di Londra, si è svolta la cerimonia di premiazione degli MTV EMA 2017, che ha visto trionfare il giovane artista canadese Shawn

GALLERY

I-Days 4: Bieber e Bastille poca grinta e un po’ di delusione

Il quarto ed ultimo giorno degli I-Days a Monza vissuto su vari psicodrammi. Il primo è stato di tipo familiare: le ragazzine (meno che adolescenti) impazzite dal desiderio di vedere