Grandi nomi quest’anno al Festareggio 2016

Grandi nomi quest’anno al Festareggio 2016

L’edizione 2016 di Festereggio si tiene dal 15 agosto all’11 settembre a Reggio Emilia, negli spazi di Campovolo.

Tra i nomi più importanti troviamo i  Kula Shaker, Wolfmother , Soulwax e Eric Burton.

Il 23 agosto al Campovolo farà tappa il tour estivo dei Kula Shaker, ultima grande band eretica del rock britannico. Il gruppo psycho-brit del biondo e carismatico Crispian Mills è tornato agli antichi fasti – che alla fine del millennio li videro dominare le classifiche di tutto il mondo, diventando con i loro mantra un fenomeno di culto nel panorama internazionale – con K 2.0, il nuovo disco uscito lo scorso febbraio.

Il Giorno successivo sarà la volta dei Wolfmother (Barley Arts).

Forti del successo del concerto all’Alcatraz di Milano dello scorso maggio , i Wolfmother tornano in Italia con il loro Gypsy Caravan Tour.

La band australiana, capitanata da Andrew Stockdale, è in tour in questi mesi per presentare il nuovo lavoro in studio, Victorious, edito lo scorso febbraio dalla Universal Music. Si tratta del quarto album dei Wolfmother che, proprio quest’anno festeggiano i sedici anni della loro attività e lo fanno con un album dal sound maturo che rispecchia perfettamente le cifre stilistiche della band e che sta godendo di grande successo di critica e di pubblico.

Il 25 agosto tocca ai Soulwax.

Freschi del recente successo ottenuto con la splendida colonna sonora del film Belgica di Felix Van Groeningen, i Soulwax rappresentano l’anello di congiunzione più forte tra band e dj. Suoni disco, rock, pop, electro, punk, techno fusi in un tutt’uno: descrivere la quintessenza del mondo sonoro dei Soulwax è impossibile, perché il gruppo si muove al di fuori di qualsiasi etichetta, riuscendo a fondere rock e dance senza suonare mai commerciale.

Non ha bisogno di presentazioni Eric Burdon, protagonista indiscusso con la sua voce tagliente e inconfondibile della “British invasion” degli anni ’60 che rivoluzionò la musica americana. Insieme ai suoi The Animals è considerato il pioniere della via europea al rhythm & blues, capace di anticipare le nuove tendenze come il garage-rock degli anni ’60 o il punk-rock anni’70.

La data a Festareggio, in programma mercoledì 31 agosto, è l’unica occasione per ascoltare dal vivo in Italia un artista che ha fatto la storia del rock, definito da Rolling Stone “tra le 100 più grandi voci di sempre”. E per lasciarsi emozionare dai tanti capolavori degli Animals, tra cui le inconfondibili “The House of the Rising Sun”, “Don’t Let me be misunderstood” e “We Gotta Get Out of This Place”, tra le canzoni più amate nella storia della musica.

In line up troviamo inoltre : Planet Funk (dj set, 20 agosto, ingresso gratuito),  Alborosie (26 agosto), Max Romeo(27 agosto), Africa Unite (28 agosto), I Cani (2 settembre), Vinicio Capossela (3 settembre), Rokia Traoré (6 settembre, ingresso gratuito), Salmo (7 settembre), Francesco Gabbani con in apertura Marianne Mirage (8 settembre), Le Orme (8 settembre all’interno di Gong Festival) Daniele Silvestri (9 settembre) e altri ancora.

Biglietti in vendita su Ticketone. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale dedicato all’evento.

 

You might also like

CONCERTI

Una data per Salmo al Fabrique di Milano

Con Hellvisback ha debuttato alla #1 della classifica FIMI, restandoci inchiodato per due settimane. Con 1984 ha raggiunto quasi 3 milioni di stream, oltre 8 milioni di visualizzazioni ed una

CONCERTI

Litfiba: stasera su Sky Arte HD in Non Siamo Delle Rockstar

Prosegue in tutta Italia il tour dei Litfiba Tetralogia Degli Elementi Live che vede Piero & Ghigo ridare nuova linfa ad alcuni dei brani più rappresentativi degli anni ‘90 ricreando quel rituale

EVENTI

J-Ax e Fedez, un sold out incredibile a Barolo

Dopo il bel live di Paolo Nutini (QUI il reportage), il 19 luglio è andata in scena la terza giornata del festival musicale/culturale Collisioni a Barolo. La giornata, si è