Fabio Concato & Paolo Di Sabatino Trio al Blue Note di Milano

Fabio Concato & Paolo Di Sabatino Trio al Blue Note di Milano

Sabato sera 22 ottobre nella bella cornice del Blue Note di Milano, Fabio Concato, accompagnato dal Trio di Paolo di Sabatino ha percorso tutte le stagioni che l’hanno visto tra gli artisti più apprezzati del panorama italiano, uno spettacolo tra il jazz e la tradizione della canzone d’autore italiana, improntato sulla musica e sulla parola, un lungo viaggio dal 1977 ad oggi.
E’ stata sicuramente una occasione per ascoltare non solo i grandi “successi”, ma anche tanti altri brani del suo ricco repertorio di Concato. Da quelle “Storie di Sempre” il pubblico ha subito compreso di avere a che fare con un autore elegante, capace di grande autoironia, attento alle tematiche ambientali, sociali e civili: le sue canzoni sono entrate nella storia della musica italiana accompagnandoci sin qui, senza mostrare i segni del tempo, cristallizzando emozioni e versi entrati nell’immaginario collettivo.
Domenica bestiale”, “Fiore di Maggio”, “Guido piano”, “Rosalina”, “051222525”, ”Sexi tango”, “Gigi”. Queste sono solo alcune delle canzoni del concerto, scelte secondo i temi più cari all’Artista e riproposte in chiave Jazz con grande energia e complicità da Paolo Di Sabatino, Marco Siniscalco e Glauco Di Sabatino.
Un viaggio emozionante attraverso il repertorio dei successi di Fabio Concato, riproposto in chiave jazz, con gli arrangiamenti di Paolo Di Sabatino (piano), Marco Siniscalco (basso) e Glauco Di Sabatino (batteria).
Si ringrazia il Blue Note di Milano per la graditissima accoglienza
Vi lasciamo ad una selezione scatti della serata a cura di Sandro Niboli

 

Previous Successo per Francesco Renga al Palalottomatica di Roma
Next Emma Marrone: il tour si chiude tra le lacrime

You might also like

REPORTAGE

Sold out ai Magazzini Generali di Milano per LP

Tutto esaurito ieri sera ai Magazzini Generali di Milano per la particolarissima LP. LP è una cantautrice di origini italiane nata a New York, il cui look e la voce

RECENSIONI

Ezio Bosso illumina il Teatro Toniolo di Mestre

Ezio Bosso…semplicemente un uomo ed il suo pianoforte ‘Voglio fare una comunicazione di servizio, vedo molta gente con i telefonini, smartphone e iPad vari (all’improvviso tutti i display si spengono),

GALLERY

Il Magnolia scalda il cuore di Jeremy Loops

Per la prima volta nella sua carriera Jeremy Loops si esibisce per un concerto in Italia, nonostante abbia vissuto a Livorno per due anni facendo i più disparati lavori, ma mai