Eurovision 2016: trionfa l’Ucraina, Francesca Michielin solo 16esima

Eurovision 2016: trionfa l’Ucraina, Francesca Michielin solo 16esima

Si è svolta ieri in diretta da Stoccolma (e trasmessa da Rai Uno in prima serata) la finalissima dell‘Eurovision Song Contest 2016, che vedeva schierata per l’Italia la giovane quanto talentuosa Francesca Michielin.

Vincitrice di questa nuova edizione è stata, a sorpresa, la cantante ucraina Jamala con il brano 1944, che ha scalzato dal primo posto la favorita Australia, la più votata dalla giuria, ma non dal pubblico. In questo caso, infatti, il televoto è stato fondamentale per decretare il vincitore e ribaltare la situazione.

Sulla vittoria della giovane cantante di Bassano del Grappa non c’erano molte speranze, certo è che la brava Francesca ha saputo farsi notare con la sua esibizione, raccogliendo consensi in tutta Europa. Solo il 16esimo posto per la sua No Degree Of Separation, versione internazionale del brano sanremese Nessun Grado di Separazione.
Ma la classifica, in questo caso, è quantomai imprevedibile e – soprattutto – ancora difficile da gestire per l’Italia che è rientrata nella competizione solo 6 anni fa.
E’ un meccanismo, quello dei 58 punti dati dai 42 Paesi, che ancora fatichiamo a digerire; è fatto anche di alleanze e fratellanze tra le varie Nazioni, in cui l’Italia ancora non è riuscita a rientrare. Ma poco male. Francesca si è fatta notare e questo è l’importante.



#Follow us on Instagram