Euro 2016: in 80.000 con David Guetta al Champ De Marts

Euro 2016: in 80.000 con David Guetta al Champ De Marts

Oggi, 10 Giugno 2016, parte ufficialmente il campionato Uefa Euro 2016, che quest’anno sar√† ospitato dalla Francia. E ieri sera, per festeggiare l’inizio della competizione calcistica, si √® tenuta una grande festa ai piedi della Tour Eiffel con special guest d’eccezione David Guetta, alla quale hanno partecipato oltre 80.000 persone.

David Guetta, famoso dj francese, √® anche autore dell’inno ufficiale del torneo – This One Is For You – al quale ha collaborato anche la vocalist Zara Larsson. E ieri sera, in diretta su Rai4, √® stata trasmessa la cerimonia inaugurale, dove il brano √® stato presentato dal vivo per la prima volta.
Inutile dire che in¬†una cornice del genere, la performance del dj √® stata davvero coinvolgente, anche per la scelta dei brani proposti: non √® mancata quella Seven Nation Army che tanto ci fece cantare nel 2006, Can’t Feel My Face di The Weeknd, ma anche I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas o Where Are U Now di Skrillex.
Ma in scaletta c’erano anche i brani dello stesso dj: da She Wolf a Bad, passando per When Love Takes Over, Titanium, Dangerous e tante altre.

A chiudere la festa, uno spettacolare show pirotecnico che ha illuminato la Tour Eiffel e tutto il Champ De Mars, colmo di persone come lo si vede solo nelle grandi occasioni.
E non ci resta che augurare alla nostra Nazionale in grande “In Bocca Al Lupo“.

You might also like

TV

Sanremo2017: Lele vince tra le Nuove Proposte

La penultima serata del Festival di Sanremo 2017 si √® chiusa con il trionfo, tra le Nuove Proposte, di Lele ed un bilancio pi√Ļ che positivo per la Rai: quasi

NEWS

Goldenvoice conferma: il Mega Festival si farà, ecco i dettagli

Goldenvoice, l’organizzazione che sta dietro al Coachella Festival, ha ora ufficialmente confermato quello che sar√†, senza troppi giri di parole, l’evento musicale dell’anno a livello mondiale. Con un video-teaser l’organizzazione

NEWS

Il regista di Amy al lavoro su un documentario sugli Oasis

La squadra dietro al chiacchierato documentario Amy, dedicato alla compianta Amy Winehouse, è ora al lavoro su un nuovo lungometraggio che questa volta racconterà la storia di una delle band