Energia pura con Ben Harper al Gran Geox di Padova

Energia pura con Ben Harper al Gran Geox di Padova

BEN HARPER LIVE A PADOVA: ENERGIA PURA

Assistere ad un concerto di Ben Harper è sempre un esperienza che ha del mistico.

Nei suoi dischi alterna brani decisamente rock ad altri piuttosto lenti e intimi risultando, ma questa è una considerazione del tutto personale, a volte un po’ noioso. Tutto ciò non avviene dal vivo, dove Ben sembra scatenare tutte quelle energie che nel disco sembrano essere in qualche modo contenute. Il pubblico del Gran Teatro Geox conosce bene Ben Harper e i suoi Innocent Criminals e non è rimasto certo deluso dal concerto padovano di ieri sera. Dopo l’apparizione estiva in solitaria per il No Borders Festival ai Laghi Di Fusine e prima ancora, in aprile, in compagnia dell’armonicista blues Charlie Musselwhite, l’artista californiano ritorna a calcare i palchi italiani con la sua formazione storica, quella anche più amata dal suo pubblico.

Raggiungere il Gran Teatro Geox, soprattutto per eventi di questo calibro, non è mai troppo semplice. La viabilità non è delle più favorevoli, il teatro infatti si è riempito lentamente e forse anche per questo il concerto è iniziato con un po’ di ritardo rispetto al previsto. Ma una volta salito sul palco, Ben Harper ha fatto esplodere il pubblico (se non si è arrivati al sold out poco ci è mancato) arrivato un po’ da tutta Italia. Harper non è certo un frontman scatenato. Non salta o corre su e giù per il palco, ne tanto meno si lancia in coreografici stage diving. La sua voce, le sue chitarre e la sua stessa presenza, bastano ad emanare quella magia che è dono di pochi altri artisti.

Tutto questo e molto di più si è visto ieri a Padova. Gli Innocent Criminals sono una band solida che lo accompagna da anni composta da: Leon Mobley alle percussioni, Juan Nelson al basso, Oliver Charles alla batteria e Jason Mozersky (già membro dei Relentless 7) alla chitarra. Come sempre accade, e chi l’ha visto più volte dal vivo, Ben Harper non delude il suo Pubblico.

Zed Live ancora una volta ha portato un grande artista al Gran Teatro Geox che forse inizia ad essere un po’ “stretto” per la portata degli eventi proposti. La stagione live invernale è appena iniziata e i nomi in programma sono decisamente interessanti

Foto e articolo a cura di Diego Feltrin

The Front Row ringrazia Zed Live e Live Nation Italia per il gentile accredito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi