Eddie Vedder e l’emozionante esibizione prima del discorso di Obama

pearl-jam

Eddie Vedder e l’emozionante esibizione prima del discorso di Obama

E’ ora di cambiamenti negli USA e, dopo la largamente discussa elezione di Donald Trump, è tempo per Barack Obama di lasciare la Casa Bianca al suo controverso successore. Proprio ieri sera si è tenuta a Chicago la cerimonia in cui l’oramai ex Presidente ha tenuto il suo discorso di commiato e ringraziamento agli americani. Un discorso che oggi risuona su tutti i media internazionali, al grido di “Yes we Can, Yes we Did” con Obama che si lascia andare alla commozione.

Ma, noi siamo un magazine musicale e vi vogliamo parlare dell’emozionante performance che proprio durante la cerimonia ha tenuto Eddie Vedder. Il frontman dei Pearl Jam ha preso il palco proprio prima che Obama tenesse il suo discorso, esibendosi – insieme al coro Voice Of Chicago – su alcuni brani dal forte impatto: da People Have the Power di Patti Smith, passando per Rockin’ in the Free World di Neil Young, Something Inside So Strong di Labi Siffre prima di chiudere la performance con Rise, tratta dalla soundtrack di Into The Wild.

Vedder non ha mai nascosto di essere un sostenitore di Barack Obama, per tutti gli anni della sua presidenza. Si era, infatti, già esibito per lui nel 2012, in occasione della sua rielezione.

“La notte in cui è stato eletto, volevo uscire e danzare in strada. Il giorno dopo, Seattle ha avuto uno dei rari giorni senza pioggia, il cielo era limpido” – dichiarò nel 2009.

Qui, alcuni estratti dell’esibizione di Vedder:

Di seguito, proponiamo un estratto del discorso di Obama, in particolare il momento in cui ringrazia la moglie Michelle:



#Follow us on Instagram