Gli Eagles Of Death Metal tornano sul palco con gli U2

Gli Eagles Of Death Metal tornano sul palco con gli U2

A meno di un mese dagli attacchi di Parigi, quando gli Eagles Of Death Metal stavano suonando al Bataclan, il gruppo di Jesse Hughes e Josh Homme (che quella sera non era presente) è tornato a Parigi per esibirsi per il pubblico francese.

L’occasione √® quella del concerto-evento tenuto dagli U2 alla Bercy Arena di Parigi, durante il quale gli Eagles Of Death Metal hanno duettato insieme a Bono & Co. sulle note di People Have¬†The Power,¬†celebre cover del brano di Patti Smith, che la sera precedente la band irlandese ha eseguito insieme alla sua autrice.
Un piccolo spazio viene lasciato anche all’irriverente band che ha suonato¬†I Love You All The Time, divenuta¬†la canzone simbolo di quei tragici momenti.
Gli Eagles Of Death Metal con questa apparizione speciale hanno voluto esorcizzare quei tragici momenti e lanciare un messaggio di speranza per tutti, per le vittime ma anche per chi √® sopravvissuto, perch√® le pallottole e l’odio non possono fermare la musica.

Eagles Of Death Metal feat U2 РPeople Have The Power

Eagles Of Death Metal – I Love You All The Time

 

Editor review

Summary

Gli Eagles Of Death Metal tornano a Parigi e si esibiscono con gli U2 sulle note della cover People Have The Power.

You might also like

NEWS

Phil Collins: la reunion dei Genesis? Perchè no

Phil Collins ha recentemente annunciato il suo ritorno live, con una conferenza stampa che si √® tenuta ieri, 17 Ottobre, a Londra, in cui l’artista ha confermato il suo ritorno

NEWS

Cala il sipario sul Postepay Sound 2016, nella conferenza stampa si fa il bilancio

L’ultima serata per il Postepay Sound di Piazzola sul Brenta, si è chiuso con il concerto dei Simply Red (QUI il reportage). L’evento è stato anticipato da una breve conferenza stampa

NEWS

Il Primo Maggio a Bologna, sotto la direzione di Eugenio Finardi

Eugenio Finardi, per il secondo anno consecutivo, è il direttore artistico del Concerto del Primo Maggio a Bologna che l’anno scorso ha fatto il suo esordio con una programmazione variegata