Donald Trump eletto presidente degli USA: le reazioni dal mondo della musica

donald_trump

Donald Trump eletto presidente degli USA: le reazioni dal mondo della musica

La notizia dell’elezione di Donald Trump come Presidente degli Stati Uniti è in primo piano sui tabloid di tutto il mondo, tra lo stupore e l’indignazione. Una vittoria certamente inaspettata, dopo che i sondaggi avevano anticipato una chiara vittoria della democratica Hillary Clinton.

Il mondo della musica – per lo meno quello americano – si era palesemente schierato a favore della Clinton, ma evidentemente non rappresentava ciò che il popolo americano, chiamato al voto ieri, ha decretato. Durante l’ultima convention democratica, infatti, per la Clinton si erano esibiti uno stuolo di star – da Bruce Springsteen a Lady Gaga, passando per Madonna.
Ed ora, il mondo della musica reagisce, stizzito, alla scelta degli americani.

C’è Patrick Carney dei The Black Keys che quasi parla di complotto dei media, Katy Perry che piange, Chuck D dei Public Enemy che fa addirittura un esplicito riferimento ad Hitler. Insomma, tutti vedono un futuro davvero difficile per l’America.
Qui alcuni dei Tweet più popolari:



#Follow us on Instagram