Un altro grande trionfo a Bologna per il Global Spirit Tour dei Depeche Mode

Dopo la trionfale accoglienza ricevuta lo scorso anno al Dall’Ara, i Depeche Mode tornano a Bologna per un nuovo incredibile concerto, questa volta nella dimensione più ridotta dell‘Unipol Arena, seconda tappa italiana di questa nuova tranche di concerti, dopo il doppio appuntamento del Pala Alpitour di Torino.

L’occasione per la band di Dave Gahan è quella di presentare dal vivo al pubblico l’ultima fatica discografica Spirit da cui prende il nome questo Global Spirit Tour.
Un album caratterizzato da sonorità elettroniche – la produzione è affidata a James Ford – con testi che rappresentano in pieno la crisi sociale che al momento sta vivendo il mondo. Non a caso, il singolo apripista del disco Where’s The Revolution ne è il manifesto più significativo.
Accanto ai brani dell’ultimo album, il trio di Basildon affianca i brani più rappresentativi di tutta la carriera, che come sempre ricevono grande accoglienza dal pubblico: dalla monumentale Enjoy The Silence, passando per Everything Counts e l’immancabile Walking In My Shoes fino al gran finale con Personal Jesus.
Insomma, ancora una volta, i Depeche Mode hanno infuocato Bologna, che ha rimarcato il suo grande amore per la musica di Dave Gahan, Martin Gore e Andrew Fletcher.

Nel ringraziare Live Nation e Studio’s per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Ivan Elmi:



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi