Deftones in studio, gli aggiornamenti sul nuovo album

Dopo l’uscita di Gore nel 2016, i fan dei Deftones non vedono l’ora di ascoltare nuova musica. E proprio in queste ore la band di Chino Moreno ha voluto dare aggiornamenti sulle registrazioni in corso.

La formazione ha rivelato, infatti, che ci sono già “sei o sette” canzoni scritte e che i lavori stanno proseguendo. All’inizio dell’anno, infatti, avevano condiviso sui social delle foto che li mostravano in studio.

“Ci sono sei o sette canzoni, che stanno ancora mutando” – ha dichiarato il frontman Chino Moreno al magazine online Rock.com.AR. “Sono davvero potenti, e sono ansioso perchè, come vi ho detto prima è un processo collaborativo”.

Alla band è stato anche chiesto qualche aneddoto sul coinvolgimento creativo di Stef Carpenter, dopo i problemi riscontrati nella stesura del precedente disco:

“La maggior parte dei suoi problemi non sono con i Deftones, ma sono per cose personali. La parte migliore è che ora noi stiamo scrivendo canzoni per il nuovo album e, diversamente da Gore, è stato uno sforzo comune”.

 

 

 

 

Parlando dei loro piani per il futuro, Moreno aveva dichiarato a NME lo scorso anno: “Quando prepariamo un nuovo album, non parliamo mai di cosa stiamo cercando di fare o di quali sono le nostre idee per questo, semplicemente suoniamo. E’ questo quello che mantiene il sound fresco. Non cerchiamo di concentrarci su idee preconcette, ma certamente abbiamo parlato di rimetterci al lavoro al più presto e di incontrarci per fare di nuovo rumore insieme – solo per il gusto di soddisfare la nostra eccitazione nel creare musica.”

Nel frattempo i Deftones hanno confermato alcune date anche in Europa, ma al momento nessun concerto è previsto in Italia.



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi