Deep Purple: ad aprile il live album Long Beach 1976

Deep Purple: ad aprile il live album Long Beach 1976

Long Beach 1976 fa parte della serie di rari live dei Deep Purple pubblicati negli scorsi anni come Copenhagen 1972, Stockholm 1970, Paris 1975, Graz 1975 e Long Beach 1971.
Long Beach 1976 verrĂ  pubblicato come 2CD Digipak e triplo vinile il 29 aprile 2016 su on earMUSIC.

Lo show alla Long Beach Arena fu registrato il 27 febbraio 1976 al fine della sola trasmissione via radio negli Stati Uniti. Al raro live sono state aggiunte come tracce bonus tre canzoni registrate durante lo stesso tour, in occasione della data di Springfield nel gennaio dello stesso anno.
La formazione di Long Beach 1976 è quella della MK IV (Bolin – Coverdale – Hughes – Lord – Paice).

Di seguito la tracklist:
1. Intro
2. Burn
3. Lady Luck
4. Getting Tighter
5. Love Child
6. Smoke On The Water/Georgia On My Mind
7. Lazy
8. Homeward Strut
9. This Time Around
10. Owed To G
11. Tommy Bolin Guitar Solo
12. Stormbringer
13. Highway Star
Bonus Tracks
14. Smoke On The Water/Georgia On My Mind (Live in Springfield, 1976)
15. Going Down (Live in Springfield, 1976)
16. Highway Star (Live in Springfield, 1976)

Editor review

Summary

Il live album dei Deep Purple, Long Beach 1976, verrĂ  pubblicato come 2CD Digipak e triplo vinile il 29 aprile 2016.

You might also like

USCITE

Pain Of Salvation: tutti i dettagli sul nuovo album In the Passing Light of Day

Gli svedesi prog rockers Pain Of Salvation guidati dal mastermind Daniel Gildenlöw hanno annunciato la data di pubblicazione del tanto atteso nuovo album, In the Passing Light of Day, in

USCITE

De Gregori canta Bob Dylan: il nuovo disco ad ottobre

Le voci si rincorrevano insistenti nell’ultimo periodo, ma oggi è arrivata la conferma ufficiale: Francesco De Gregori pubblicherĂ  un nuovo album di cover in cui saranno presenti alcuni brani del

USCITE

Foo Fighters: l’EP Saint Cecilia disponibile in download gratuito

Come iniziare bene una settimana? Con un EP dei Foo Fighters totalmente gratuito! Come promesso, infatti, la band di Dave Grohl ha pubblicato – dopo avercene dato un piccolo assaggio