Corey Taylor: il nuovo album degli Slipknot sarà ‘violento’

Corey Taylor: il nuovo album degli Slipknot sarà ‘violento’

Corey Taylor di recente ha parlato con Loudwire del nuovo album degli Slipknot, ed ha rivelato che il prossimo lavoro della band mascherata sarà “violento” e “scomodo”.

Ma non è tutto. Il leader della band ha proseguito con i progetti sul sesto album in studio, dicendo che spera in un ritorno alle radici brutal, o per lo meno, questa è l’intenzione del gruppo durante la registrazione di questo LP. 

“Voglio scrivere qualcosa di violento.. voglio fare qualcosa che sia scomodo. Voglio esplorare nuovi luoghi in cui non siamo mai stati, per lungo tempo. Non so bene cosa questo significhi, ma penso che quando lo potrò ascoltare, lo saprò”.

Al momento Taylor, tuttavia, è molto occupato con l’altra sua band – gli Stone Sour – il cui nuovo album, Hydrograd sta per uscire (30 Giugno). Proprio per questo, molto probabilmente il nuovo album degli Slipknot non vedrà la luce prima di 2 anni:

“E’ due anni che stiamo lavorando ad altri progetti. Così ci stiamo prendendo del tempo per noi stessi, ed è una cosa buona. A volte devi solo fare questo – a volte devi solo sparire e lasciare che la gente senta la tua mancanza. Così questo è il piano ora”.

Gli Slipknot hanno, infatti, recentemente concluso il tour promozionale per il disco del 2014 .5: The Gray Chapter ed hanno pubblicato un video interattivo per The Shape, contenuto nel seminale Iowa.

 



#Follow us on Instagram