Un’edizione da record quella di Collisioni 2015

Con l’atteso concerto di Sting, ex leader dei Police, si è concluso ieri sera a Barolo Collisioni 2015. Anche questa edizione ha riportato uno straordinario successo di pubblico: 110.000 persone hanno frequentato il festival agri-rock di letteratura e musica più atteso in Italia.

La formula risulta ancora una volta vincente: in un’atmosfera informale di confronto e crossover tra le arti sono stati protagonisti, oltre agli artisti impegnati nei concerti, scrittori, filosofi ma anche musicisti che hanno preso la parola in veste di narratori e di poeti, per indagare insieme la genesi e le influenze letterarie che hanno contribuito alla creazione delle grandi canzoni.
Sul palcoscenico, oltre al concerto di Sting, si sono esibiti artisti italiani e star internazionali, come Paolo Nutini, Passenger, Mark Knopfler, Vinicio Capossela, Fedez e J-Ax, applauditi da un pubblico entusiasta. Sabato e domenica, dal mattino alla sera, hanno partecipato grandi personaggi della letteratura, della musica e della cultura italiana e internazionale tra cui Gianni Amelio, Niccolò Ammaniti, Alessandro Baricco, Alex Britti, Massimo Cacciari, Luca Carboni, Gianrico Carofiglio, Marco Carta, Mauro Corona, Cesare Cremonini, Gigi D’alessio, Niccolò Fabi, Eugenio Finardi Carla Fracci, Umberto Galimberti, Mick Hucknall, Emis Killa, Joe R. Lansdale, Marracash, Fiorella Mannoia, Mondo Marcio, Jay McInerney, Nesli, Omar Pedrini, Daniel Pennac, Katia Ricciarelli, Arrigo Sacchi, Andrea Scanzi, il premio Nobel Wole Soyinka, Scott Turow, Antonello Venditti e Renato Zero.

La presenza ogni giorno di decine di migliaia di spettatori ha fatto registrare il sold out di hotel e strutture recettive, portando una consistente ricaduta economica su tutti gli esercenti del territorio.

“Credo sia ormai consolidata la consapevolezza di come Collisioni rappresenti un motore economico importante per tutto il Piemonte – commenta il direttore artistico del festival Filippo Taricco -, oltre a un volano impareggiabile di promozione turistica a livello internazionale per il nostro paesaggio e la nostra agricoltura. I numeri di quest’anno dimostrano la solidità della manifestazione, che da ormai 4 anni non delude le aspettative e rappresenta una fonte economica ormai stabile per albergatori ed esercenti del territorio, con una ricaduta economica registrata quest’anno ad oltre 50 chilometri da Barolo.”

“Con il rinnovato successo di questa edizione, Collisioni ha dimostrato ancora una volta che la cultura può svilupparsi in un’ottica imprenditoriale, lavorando con il territorio e generando un’importante ricaduta economica sul territorio piemontese” aggiunge l’assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi.

Questo è invece Collisioni 2015, vissuto da noi di The Front Row, per mezzo degli scatti a cura di Alberto Gandolfo:

VINICIO CAPOSSELA LIVE @ COLLISIONI 2015 – 17 LUGLIO 2015

PAOLO NUTINI e PASSENGER LIVE @ COLLISIONI 2015 – 18 LUGLIO 2015

J-AX e FEDEZ LIVE @ COLLISIONI 2015 – 19 LUGLIO 2015

MARK KNOPFLER LIVE @ COLLISIONI 2015 – 20 LUGLIO 2015

 



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi