Cirque Reckless: sotto il tendone grande spettacolo

Cirque Reckless: sotto il tendone grande spettacolo

E’ possibile offrire uno spettacolo circense anche senza animali?

La risposta è affermativa e, dopo aver assistito alla prima assoluta dello show Imagine proposto dal Cirque Reckless e andata nelle scorse settimane ad Alba, ne siamo sempre più convinti. Lo diciamo a ragion veduta: solo perché state due ore gradevoli e in assoluta spensieratezza, godendo di numeri di altissima qualità.

Gli artisti arruolati da questo circo, che molto si ispira al famosissimo Cirque du Soleil, sono degli ottimi performers.
Lo spettacolo narra di un sogno a occhi aperti, vissuto da due domestici, Selena Bricco e Tony Manduca. Lei è una bravissima cantante (ha partecipato al contest televisivo “The Voice”), lui un caratterista e clown. Insieme col mimo e contorsionista Barto fanno da collante ai vari numeri proposti nel corso dello spettacolo, coinvolgendo il pubblico in gag divertenti.
Equilibrismo, plasticità, contorsionismo, giocoleria e tanta passione sono gli ingredienti proposti dai protagonisti selezionati dall’ideatore Carlo Triberti.

Ma c’è molto altro ancora. Rispetto a un circo classico si può godere di musica dal vivo e di coreografie magiche e colorate.

Foto e testo di Vincenzo Nicolello

You might also like

GALLERY

Grande serata prog-rock all’Estathè Market Sound con Steve Hackett

Ieri sera all’Estathè Market Sound di Milano grande serata dedicata alla storia della musica, in particolare al progressive rock, con un ospite davvero d’eccezione: Steve Hackett. La leggenda del prog-rock

REPORTAGE

Lo stile del giapponese di Miyavi virtuoso della chitarra!

Con una carriera che supera i 15 anni, il virtuoso della chitarra Miyavi sposa le sonoritĂ  elettroniche caratteristiche del sol levante per creare un nuovo genere. Una manciata di fedelissimi

GALLERY

I Bud Spencer Blues Explosion dominano alla Famiglia No Festival

Tre giorni all’insegna della musica rock hanno investito Crema lo scorso fine settimana grazie alla tenacia della Famiglia No, che dopo anni di siccitĂ , torna a bagnare l’arido terreno cremasco portando in