IL 14/09 RIAPRE IL CIRCOLO OHIBÒ DI MILANO

IL 14/09 RIAPRE IL CIRCOLO OHIBÒ DI MILANO

Dopo una brillante stagione guidata dalla direzione artistica di Costello’s che ha visto crescere notevolmente il suo posizionamento tra i live club italiani, il Circolo Ohibò è pronto a riaprire le porte ai suoi soci, con un calendario di concerti per tutti i gusti, nuove collaborazioni e tante altre novità.

Il week end di apertura è fissato per il 14, 15 e 16 Settembre, ed è un perfetto entrèe per presentare al meglio la nuova stagione.

Venerdì 14 Settembre si parte infatti in compagnia dell’americano Jeffrey Lewis (accompagnato dai suoi Los Bolts), musicista e fumettista d’oltreoceano unico ed eclettico che grazie al suo folk rock giocoso e ironico ha raggiunto il grande successo nella scena newyorkese nei primi anni duemila. Un concentrato di passione per la musica e voglia di raccontarla a proprio modo, con l’energia indie-folk del songwriting americano e l’ironia di chi riesce a non prendersi mai troppo sul serio con astuzia e allegria.
Ad aggiungere prestigio alla serata poi, l’esibizione in apertura di Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti, intimo amico di Jeffrey e suo compagno di viaggio nel mondo del fumetto e del rock ‘n’ roll. 
Prima di lui, per non farsi mancare niente, spazio alle nuove promesse dell’indie nazionale Tropea: il quartetto (milanese d’adozione) già chiacchieratissimo nel corso della scorsa primavera-estate presenterà i nuovi brani dando il via ufficialmente alla stagione.

Dopo i live la serata continua con una delle chicche della passata programmazione. Ritorna più carico che mai l’afterparty made in UK targato Brit On. Con il suo peculiare uso del vinile come supporto, Brit On è il party che si fonda sui suoni della cultura inglese pop e rock e che copre uno spettro sonoro che va dal beat, al glam, al punk originario del 1977, alla new wave sino al Britpop ed all’Indie Rock. In consolle si alterneranno tre grandi maestri del genere, dj Henry, dj Fulci e dj Depo.

Il giorno seguente, Sabato 15 Settembre, il Circolo Ohibò da spazio al meglio dell’indie italiano, inaugurando con il sofisticato elettro-pop del bresciano Paletti. Una dose convincente ed accattivante di synth, affiancati con classe da un inconfondibile sound cantautorale made in Italy maturo e intelligente che nel complesso rende i suoi brani dei veri e propri gioielli di grande contenuto artistico, difficili da togliersi dalla testa. Prima di lui le esibizioni di due nuovi talenti del nuovo cantautorato, Paladino (al debutto solista assoluto dopo l’esperienza con I Nastri) e l’amatissimo Tommaso Tota. Sempre il 15 Settembre, a mezzanotte, parte il nuovo afterparty. Discoteca Paradiso sfugge alle logiche dei gironi e ogni sabato perdona tutti: solo due rampe di scale tra voi e la felicità. Ma quale felicità? Celestiale, glitterata, sfacciata. Un dj set fresco per un appuntamento settimanale free entry dedicato ai veri re della notte e agli amanti del dance floor. 

Il week end termina Domenica 17 Settembre con una serata di puro intrattenimento e decisamente fuori dalle righe. Sul palco del Circolo Ohibò arriva infatti uno show dalla leggerezza e dal divertimento garantiti, che vedrà protagonisti la live performance di Fabio Celenza e il set acustico dei The Van Houtens, presentati eccezionalmente dall’equivalente (indie?) di quello che Claudio Baglioni rappresenta per Sanremo, Elton Novara. 

Fabio Celenza grazie ai suoi video-parodie di famose star della musica e non (da Mick Jagger e Keith Richards al Dalai Lama passando per James Brown, Steven Tyler e Donald Trump) è diventato uno dei più apprezzati comici del doppiaggio sul web (e non solo), rendendo il suo canale YouTube uno dei più esplosivi degli ultimi tempi. 
The Van Houtens (al secolo i fratelli Alan e Karen Rossi) grazie ad un carisma da vendere, melodie pericolosamente catchy ed uno spiccato senso dell’ironia, negli anni si sono distinti nel panorama musicale italiano diventando uno dei progetti musicali più originali ed irriverenti del panorama italiano tanto da riuscire anche a non passare inosservati all’attore Robert Downey Jr. (che ha condiviso il loro brano sui social) e al pubblico televisivo e digitale (che li ricorda per la loro partecipazione ad X-Factor grazie alla hit “John Frog (la Canzone di Giovanni Rana)”, con la benedizione del magnate del tortellino). Recenti le loro collaborazioni con Andy Fumagalli dei Bluvertigo in “Icaro Baby”, Federico Fiumani dei Diaframma in “Elettrica Blu” e, a luglio di quest’anno, con Dj Jad degli Articolo 31 nel dissacrante brano “Autotuning”.
Elton Novara oltre a presentare la serata, regalerà (a quelli che lui definirebbe “malcapitati”) anche qualche brano del suo repertorio di hit ultrapop tra cui il brano “Papango”, presentato di recente e che vede il featuring proprio dei fratelli Rossi aka The Van Houtens. 

Tanti poi i concerti già annunciati che arricchiranno la programmazione nel 2018 e 2019, alcuni di questi in collaborazione con alcune tra le più valide agenzie nazionali (BPM Concerti, Barley Arts, Radar Concerti, Vivo Concerti, DNA Concerti, ecc..), come ad esempio quelli di Julien Baker (18 Settembre), Auroro Borealo (28 Settembre), TheLafontaines (10 Ottobre), Ben Ottewell dei Gomez (12 Ottobre), Fatherson (17 Ottobre), Yellow Days (19 Ottobre), Laurel (25 Ottobre), Roosevelt (30 Ottobre), Say Sue Me (4 Novembre), Stu Larsen & Natsuki Kurai (6 Novembre), Nothing,nowhere (7 Novembre), Ought (11 Novembre), Tess Parks (14 Novembre), Tamino (15 Novembre), Blanco White (20 Novembre), Nothing (26 Novembre), Rat Boy (1 Dicembre), Intergalactic Lovers (6 Dicembre) e tanti altri che verranno annunciati nei prossimi giorni.

Che la nuova stagione abbia inizio, vi aspettiamo al Circolo Ohibò.

– Tutte le info –
www.associazioneohibo.it

Andrea Alesse

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi