Fine settimana al Circolo Ohibò con Effe Punto e Andrea Poggio

Fine settimana al Circolo Ohibò con Effe Punto e Andrea Poggio

Grandi manovre di aprile al Circolo Ohibò, in una seconda settimana che termina in maniera particolare con due live di artisti italiani in un loro grande momento artistico.

Venrdì 13 si apre con Effe Punto che porta in scena Coccodrilli, nuovo lavoro intriso di canatutorale dalla reminiscenze new wave e tanta poesia per la sua Lambrate. Artista solido, già in formazione con i Ministri, è un autore intelligente e umoristico, che porterà sil palco anche i vecchi pezzi di una carriera ricca di gusto e capacità, arrangiati per l’occasione con banda e sintonizzatori. Apre la serata il giovane Stefanoi Riggio,in arte Settembre, col suo pop dalle tinte brit.

Ingresso a soli 5 euro e tessera Arci.

A chiudere la serata, sino a notte con il ritorno dell’afterparty tutto british targato Brit On. Un party che si fonda su suoni della cultura inglese pop e rock e che copre uno spettro sonoro che va dal beat, al glam, al punk originario del 1977, alla new wave sino al Britpop ed all’Indie Rock. . In consolle,a fr girare solo vinili, si alterneranno dj Henry, dj Fulci e dj Depo. Una sicurezza insomma!

Sabato 14, invece, arriva Andrea Poggio. L’avvocato milanese porta in scenail suo pop sperimentale che miete vittime tra l’asse Milano-New York, col suo album, Controluce, che sta facendo parlare molto ddel suo status di rara merce musicale dei giorni nostri. Meno folk degli esordi, è un artista raffinato e originale, in un epoca dove tutto sembre sempre già scritto. Aprono i giovani Tommaso Tota e Emanuele Conte.

Ingresso a 8 euro e Tessera Arci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi