Il Cinzia Roncelli Quintet feat. Max Ionata incanta il Crema Jazz Art Festival

Il Cinzia Roncelli Quintet feat. Max Ionata incanta il Crema Jazz Art Festival

Dopo la magica esibizione del duo composto da Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura (QUI il reportage), che hanno ufficialmente inaugurato la seconda edizione del Crema Jazz Art Festival, nel weekend sono stati programmati altri tre imperdibili concerti.

In particolare ieri sera, venerdì 15 luglio, sul palco installato nella bellissima cornice di Piazza Duomo, ha intrattenuto il numeroso pubblico accorso il Cinzia Roncelli Quintet feat. Max Ionata: la formazione guidata dalla vocalist milanese ha presentato So in Love, un progetto dedicato alla musica del grande compositore americano Cole Porter, considerato uno dei padri del musical americano. Il repertorio è stato selezionato e arrangiato da una delle figure maggiormente rappresentative del jazz italiano, il pianista e compositore Giovanni Mazzarino, che con Cinzia Roncelli collabora da alcuni anni.

Interprete intensa e raffinata, Cinzia Roncelli ha scelto per questo progetto di farsi accompagnare e supportare dal pianista e compositore Giovanni Mazzarino (che √® anche il direttore artistico della manifestazione cremasca), Marco Micheli (contrabbasso), Nicola Angelucci (batteria) e Max Ionata (sax tenore), una delle stelle pi√Ļ luminose del jazz italiano.

Nel ringraziare¬†il Direttore Artistico Giovanni Mazzarino (Associazione Culturale Non Solo Jazz) e Andrea Conta dell’Ufficio stampa Crema Jazz Art Festival, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Sandro Niboli:

You might also like

GALLERY

Il Bop del terzo millennio di Fabrizio Bosso al Blue Note di Milano

Domenica sera il Blue Note di Milano ha ospitato l’eclettico trombettista Fabrizio Bosso, accompagnato da un terzetto di musicisti di tutto rispetto:¬†Julian Oliver Mazzariello, uno dei migliori pianisti italiani delle

REPORTAGE

Fabrique all’insegna dell’elettronica con Alan Walker!

Il giovanissimo DJ e produttore Alan Walker, √® approdato settimana scorsa con la sua carica di energia al Fabrique di Milano, per l’unico appuntamento italiano del nuovo tour europeo. Walker

REPORTAGE

Il romanticismo di Jack Savoretti conquista il Fabrique

Amatissimo sia dal pubblico inglese che da quello italiano, il cantautore italo-britannico Jack Savoretti è finalmente tornato in Italia con il suo nuovo tour, che ieri sera ha toccato il