L’Unicredit Pavilion si tinge di jazz con Chiara Civello

Chiara Civello at Unicredit Pavilion Gae Aulenti Milano

L’Unicredit Pavilion si tinge di jazz con Chiara Civello

Per tutto il mese di novembre l’Unicredit Pavilion si trasforma in un tempio jazz, grazie ad una serie di eventi esclusivi che portano nel capoluogo lombardo il meglio dei cantautori jazz italiani.

A fare da apripista a questi eventi, venerdì 13 novembre, è stata Chiara Civello, che all’Unicredit Pavilion, ha presentato una versione inedita del suo concerto Canzoni, un personalissimo omaggio alla musica italiana, in cui interpreta delle cover di famosi brani italiani – da Mina, a Rita Pavone, passando per Lucio Battisti, fino a Gino Paoli e Paolo Conte – in un viaggio musicale lungo oltre mezzo secolo, dagli anni ’60 ai giorni nostri, brani che hanno segnato la vita artistica della cantante, mescolando il jazz al northern soul, il latin jazz al blues eyed soul.  Nelle due serate la raffinata cantautrice jazz ha incantato il pubblico con uno spettacolo unico e coinvolgente, anche grazie alla presenza sul palco di dieci archi dell’Orchestra Filarmonica Italiana diretti da Massimo Carrieri.  Durante il concerto, Chiara Civello ha voluto marcare l’esclusività dell’evento presentando 2 brani inediti.

Dunque grande successo di pubblico per Chiara Civello che, durante le due serate milanesi di venerdì 13 e sabato 14, ha fatto registrare il sold out all’UniCredit Pavilion.

A grande richiesta, si aggiungono agli impegni live della Civello 5 nuove date in tutta Italia: il 10 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma; il 19 dicembre alla Villa San Martino di Martina Franca (TA), in un evento speciale per l’Istituto Malaspina; il 21 dicembre al Teatro Biondo di Palermo; il 13 gennaio al Bravo Cafè di Bologna; il 14 gennaio alla Sala Vanni di Firenze.

Nel ringraziare Parole & Dintorni per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Romano Nunziato:

no images were found

 



#Follow us on Instagram