LINKIN-PARK-Chester-Bennington

La vedova di Chester Bennington pubblica un video inedito del marito

Fa male al cuore vedere quelle immagini. Fa male perchè in quei 40 secondi si vede un uomo, Chester Bennington, che ride e scherza con la sua famiglia, 36 ore prima di compiere la scelta più difficile di tutte. 

“Così appariva la depressione ai nostri occhi”.

Una frase scritta da Talinda Bennington che cerca di “giustificare” il fatto che nessuno si fosse accorto del male interiore che affliggeva il cantante. Ma, si sa, la depressione è così. A volte appare chiara, a volte si nasconde.
E, purtroppo, nessuno è responsabile della scelta consapevole del cantante dei Linkin Park che, nel giorno del compleanno dell’amico Chris Cornell (anche lui morto suicida qualche mese fa), ha deciso di farla finita per sempre a soli 41 anni.
Probabilmente Talinda e la sua famiglia stanno cercando una ragione a tutto questo, ma forse non la troveranno mai.

Anche Draven Bennington, il figlio 15enne di Chester, ha parlato della depressione:

“Era davvero bravo a nasconderlo. L’ho incontrato una settimana prima che accadesse e non avevo notato niente. Pensavo andasse tutto bene. Col senno di poi, penso che potrebbe aver pianificato quella visita, per trascorrere del tempo insieme prima di togliersi la vita”.

Sul fronte Linkin Park, proprio qualche ora fa Mike Shinoda ha rotto il silenzio, promettendo un annuncio ufficiale riguardante il futuro della band.

 

Good morning. I’m on a bit of a social media diet. Watching not talking 😉 Stay tuned for some announcements this week.

Un post condiviso da Mike Shinoda (@m_shinoda) in data:



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi