Chester Bennington è morto

Chester Bennington è morto

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia della morte del cantante dei Linkin Park, Chester Bennington, trovato morto suicida nella sua casa di Palos Verdes nella contea di Los Angeles.

A confermare quello che tutti volevano credere un brutto scherzo è proprio Mike Shinoda, che con Chester divideva il microfono, che con un tweet ha ufficializzato la sua morte.

A riportare la notizia è stato il sito americano TMZ, che conferma che il corpo del cantante – 41 anni appena – è stato trovato questa mattina, nel giorno del compleanno dell’amico e collega (con il quale, ora, condivide anche questo tragico destino), Chris Cornell. Nemmeno due mesi fa, Chester aveva cantato una emozionante versione di Halleluja di Leonard Cohen, proprio al suo funerale.

Increduli e costernati, vogliamo ricordare Chester nella sua ultima esibizione italiana agli I-Days di Monza:

You might also like

NEWS

Gli Ac/Dc annullano il tour: Brian Johnson rischia di diventare sordo

Gli Ac/Dc si sono visti costretti a posticipare i 10 concerti che avevano in programma per questo periodo negli Stati Uniti. Il motivo è che, secondo i medici, il frontman Brian Johnson

NEWS

La Marvel omaggia le iconiche rock band, ridisegnando le copertine degli album più celebri

Il celebre marchio di fumetti (e non solo) Marvel ha deciso di omaggiare alcune delle rock band più iconiche, riproducendo – in formato fumetto – alcune delle cover dei loro

NEWS

Addio ad Al Jarreau, icona della black music

Si è spento ieri, all’età di 76 anni, Al Jarreau, icona della black music. Il cantante si era visto costretto ad annullare tutti i suoi impegni professionali per quest’anno a