Burt Bacharach: la gioia di fare musica

Burt Bacharach: la gioia di fare musica

La domanda che viene fuori dal profondo del cuore √® questa:¬†perch√© un’uomo di quasi 90 anni ha ancora la voglia di salire su un palco per un concerto?

Eppure chi era a Tortona per l‘Arena Derthona Festival, ¬†ieri sera a questo ¬†interrogativo si √® dato una risposta: Burt Bacharach vive per la gioia di fare musica. Lo si capisce quando lo vedi gongolare mentre l’orchestra e il coro intonano i suoi pezzi. Ma lo si intuisce soprattutto quando √® lui stesso a voler cantare i suoi brani.

Lo confessiamo, ci siamo commossi ad assistere all’esibizione di un monumento della musica. Davanti ai nostri occhi c’era lui che √® entrato per oltre¬†cento volte nelle chart inglesi e americane con altrettanti brani. Lui che √® costretto a proporre tre – quattro medley per poter regalare al pubblico tutto il meglio del suo repertorio. Dal jingle che abbiamo sentito in qualche pubblicit√† alla colonna sonora di film indimenticabili, per non dimenticare i brani che hanno fatto la fortuna di artisti del calibro di Dionne Warwich ed Aretha Franklin.

Il suo spettacolo √® una festa a cui si partecipa in religioso silenzio. Il pubblico quasi non osa fischiettare Magic Moment o ballare sulle note di Raindrops¬†keep¬†fallin’ on my head. Invece √® proprio lui, Burt ad incitarli a farlo. Il suo repertorio lungo 60 anni √® un patrimonio dell’umanit√† da ascoltare, cantare e godere. Non c’√® un reato di lesa maest√†: la musica di Burt Bacharach √® la gioia di vivere, anche se hai quasi 90 anni!.

Questa la scaletta indicativa dello show:

What the World Needs Now Reprise Miami; 1¬į medley (Don’t Make Me Over / Walk on by / This Guy’s in Love with You / I Say a Little Prayer / Trains, Boats & Planes / Wishin’ & Hopin’ / (There’s) Always Something There to Remind Me). 2¬į medley (One Less Bell to Answer / I’ll Never Fall in Love Again / Only Love Can Break a Heart / Do You Know the Way to San Jose?); Anyone Who Had a Heart (Dionne Warwick cover); God Give Me Strength (Elvis Costello with Burt Bacharach cover); Waitin’ for Charlie (To Come Home – (Etta James cover); Come Touch The Sun(Love Theme from Butch Cassidy); My Little Red Book; The Windows of the World; Baby It’s You (The Shirelles cover);Message to Michael; Make It Easy on Yourself (Jerry Butler cover); On My Own; Close to You; 3 medley (The Look of Love / Arthur’s Theme / What’s New Pussycat / The World Is a Circle / April Fools / Raindrops Keep Fallin’ on My Head / The Man Who Shot Liberty Valance / Making Love / Wives and Lovers / Alfie). Bis: Every Other Hour, Any Day Now (Chuck Jackson cover); Raindrops Keep Fallin’ on My Head (B.J. Thomas cover).

Un grazie sentito ad Arena Dertona, Pantarei. 3.0 e D’Alessandro e Galli per l’invito.

Foto e testo di Vincenzo Nicolello

Editor review

Summary

Burt Bacharach si è esibito ieri sera per il pubblico di Arena Derthona a Tortona: ecco le foto e la recensione del concerto.

You might also like

REPORTAGE

The Who porta la generazione degli anni 60 nel nuovo Millennio

Era il 24 febbraio 1967 quando i The Who, all’interno del palazzetto dello sport di Piazza Azzarita, suonarono per la prima volta a Bologna.¬†Di tempo ne √® passato da quell’inverno,

GALLERY

David Garrett e il suo Stradivari al Teatro Ponchielli di Cremona

Ci troviamo ancora una volta nella stupenda cornice del Teatro Ponchielli di Cremona che ieri sera ha concluso in maniera travolgente la Stagione Concertistica 2015-2016. Super Star della serata David Garrett, al

GALLERY

Il Live Kom.015 di Vasco all’Olimpico di Torino – Le Foto

Gran successo, ieri 27 giugno, per la prima delle due date torinesi (La seconda si svolgerà questa sera) del Live Kom 015, il nuovo tour del musicista di Zocca, Vasco