Bryan Adams in Italia per sei concerti il prossimo autunno

Bryan Adams in Italia per sei concerti il prossimo autunno

Sei concerti nei palasport italiani. Sei serate in cui ascoltare per la prima volta nel nostro Paese i brani del suo ultimo album Get Up!, prodotto dal frontman della Electric Light Orchestra Jeff Lynne, che nei quindici mesi trascorsi dalla sua uscita ha riscosso un ampio successo di pubblico e critica.

Accanto a nuovi successi come You Belong To Me, in scaletta ci sarà spazio per le hit che hanno segnato i suoi trentacinque anni di carriera come Summer of ‘69, Heaven, Run To You, Please Forgive Me. Brani che hanno cementato un rapporto speciale tra Bryan Adams e il pubblico italiano, un rapporto di cui si scriverà un nuovo entusiasmante capitolo in questi attesissimi live.

Queste le date nel dettaglio (organizzazione a cura della D’Alessandro e Galli):

10 novembre | padova | kioene arena
11 novembre | milano | mediolanum forum
12 novembre | torino | pala alpitour
14 novembre | roma | palalottomatica
15 novembre | rimini | 105 stadium
16 novembre | bolzano | palasport

Biglietti in vendita dalle ore 11:00 di venerdì 20 gennaio su www.dalessandroegalli.com e www.ticketone.it

Previous La grinta e tenacia di Senhit: in attesa di Hey Buddy, arriva Higher
Next Dal Salento al post rock, i Buckingum Palace

You might also like

CONCERTI

Dopo il live di novembre, Harry Styles torna in Italia nel 2018

Dopo l’incredibile successo di vendite per il suo concerto all’Alcatraz di Milano del prossimo 10 Novembre, Harry Styles e Live Nation confermano il ritorno in Italia dell’ex One Direction per

CONCERTI

Fabri Fibra: annunciate le date dello Squallor Tour

Fabri Fibra annuncia le prime date dello Squallor Tour: due live che si terranno rispettivamente a Milano il 17 ottobre al Fabrique e il 24 ottobre a Roma all’Atlantico. (circuito www.ticketone.it

CONCERTI

Black Stone Cherry e Theory Of A Deadman in Italia a Febbraio 2016

I Black Stone Cherry tornano in Italia il 15 febbraio e lo fanno con uno special guest d’eccezione: i Theory Of A Deadman. In attesa di gustare il loro CD+DVD