Il Southern rock dei Blackberry Smoke infiamma l’Alcatraz

Il Southern rock dei Blackberry Smoke infiamma l’Alcatraz

La Southern rock band dei Blackberry Smoke è approdata in Italia per presentare il nuovo lavoro Holding All The Roses, uscito il 10 febbraio scorso. Il concerto si è svolto ieri sera – giovedì 22 ottobre 2015 – all’Alcatraz di Milano.

Ad aprire il concerto la band The Record Company.
Ma il pubblico accorso ieri sera alla celebre venue milanese attendeva i Blackberry Smoke, instancabili come sempre, nonostante abbiano sulle spalle un numero indefinito di concerti.
La scaletta si è concentrata particolarmente su Holding All The Roses, quarto album in studio della band che cattura alla perfezione l’energia e la genuinità che li contraddistingue.
Una performance live che ha mixato blues rock con gospel e country, arricchito dalle armonie create dalle tre voci e trascinato dalla ritmica tipica della tradizione Southern.

Nel ringraziare Barley Arts per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Romano Nunziato:

Previous MTV EMA 2015: l'MTV Video Visionary Award goes to Duran Duran
Next Il rock de Il Teatro Degli Orrori scatena l'Hiroshima di Torino

Editor review

Summary

La Southern rock band dei Blackberry Smoke è approdata all'Alcatraz di Milano per presentare il nuovo lavoro Holding All The Roses.

You might also like

RECENSIONI

Grande spettacolo per le Amiche In Arena: il meglio della musica al femminile sul palco di Verona

Spettacolo in Arena dove ieri sera molte cantanti e cantautrici si sono unite a Loredana Bertè in un’unica serata di beneficenza contro la violenza sulle donne. La serata si apre

REPORTAGE

Grande energia al Blue Note di Milano con Peter Cincotti

Pianista e cantante, dalle lontane origini italiche ma di fatto Newyorkese, ha costruito la sua credibilita sin dall’esordio discografico (2003) che lo fece diventare il più giovane musicista della storia

REPORTAGE

Oblivion: musica e creatività allo stato puro

Quella del Teatro Sociale di Alba è stata una Festa della Donna particolare e divertente. Sul palco della sala Abbado, sono saliti gli Oblivion. Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni,