L’eclettico show dei Bastille al Mediolanum Forum di Assago

L’eclettico show dei Bastille al Mediolanum Forum di Assago

Mentre l’Italia è tutta focalizzata sul Festival di Sanremo, ieri sera in migliaia si sono riversati al Mediolanum Forum di Milano, per assistere all’unico concerto dei Bastille nel Bel Paese. L’unico concerto, se ci riferiamo a questo inverno, perchè la band di Dan Smith ha già annunciato un doppio live per quest’estate (il 2 Luglio a Cattolica ed il 4 a Grugliasco – QUI i dettagli).

Un Mediolanum Forum gremito (ma non da sold out), con un pubblico decisamente giovane, attende la formazione che si presenta con qualche minuto di ritardo sull’imponente palco installato nel palazzetto. Due manichini, che riprendono l’immagine della copertina dell’ultimo disco Wild World, sembrano osservare la scena dall’alto, mentre sui maxischermi scorrono alcuni filmati. Il concerto è iniziato.

L’apertura è affidata a Send Them Off!, che non trova il riscontro cercato dal pubblico. Un riscontro che arriva – però – con l’esecuzione di Laura Palmer, celebre brano incluso nel disco di debutto Bad Blood. In scaletta la band alterna brani dell’ultimo disco – inclusi Good Grief e Blame, ultimo singolo attualmente in rotazione – e brani più datati – inclusa la hit Pompeii, la cover dal sapore 90s Of The Night, Flaws o Oblivion, giusto per citarne alcune.
Dan Smith appare in gran forma, tanto da farsi una camminata nel parterre, mandando in visibilio i fans delle prime file. L’abilità di questa band sta nel fatto che è in grado di proporre pezzi totalmente diversi fra loro senza mai snaturarsi – dagli inni da cantare a squarciagola, alle ballate più intime ed intense, fino a pezzi più alternativi ed inaspettati – in una miscela tra rock ed elettronica che strizza l’occhio al pop.
E noi.. non vediamo l’ora di riascoltarli di nuovo. 

In apertura segnaliamo l’ottima performance delle band Frenship e Rationale.

Questa la setlist:
Send Them Off!
Laura Palmer
Warmth
Snakes
Flaws
Oblivion
Lethargy
Things We Lost in the Fire
The Draw
The Currents
The Anchor
Bad Blood
Four Walls (The Ballad of Perry Smith)
Blame
Of the Night
Fake It
Weight of Living, Pt. II
Glory
Good Grief
Encore:
Two Evils
Icarus
Pompeii

Nel ringraziare Vivo Concerti per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Romano Nunziato:

Bastille:

Rationale:

Frenship:

You might also like

REPORTAGE

I Gogol Bordello chiudono l’Arti Vive Festival di Soliera

La decima edizione del Festival Arti Vive di Soliera si è chiusa ieri sera con l’accesa performance dei Gogol Bordello. La band newyorkese porta sul palco di Piazza Lusvardi il

GALLERY

I Tre Allegri Ragazzi Morti al Monk di Roma

Passa per il Monk di Roma la cavalcata rievocativa dei Tre Ragazzi Morti. L’alternative rock band di Pordenone porta in scena tutto il loro repertorio dal 94 (anno della loro

JAZZ

Atmosfere raffinate per Paolo Conte al Creberg Teatro di Bergamo

Paolo Conte è tornato ieri sera 18 marzo al Creberg Teatro Bergamo, dopo una lunga assenza di quasi 10 anni. In una atmosfera elegante e raffinata secondo una precisa scelta stilistica