Atmosfere rockabilly al Blue Note di Milano con Matthew Lee

Cantante, compositore e pianista, con un background fatto di studi classici e di amore per il rock’n’roll anni ’50: Matthew Lee, all’anagrafe Matteo Orizi, è pesarese. La stampa internazionale l’ha definito “the Genius of rock’n’roll”: definizione ambiziosa; eppure a vedere come si muove sul palco, ci si convince che questa descrizione non è così iperbolica.

Matthew il 28 settembre scorso al Blue Note di Milano ha riproposto atmosfere rockabilly e perfomances alla Jerry Lee Lewis, e oramai ha alle spalle più di mille concerti in tutta Europa.

In questo nuovo spettacolo, Matthew fonde le Sue radici rock’n’roll con le Sue radici italiane….. il risultato è che tutta una serie di classici della canzone italiana, vengono rivisti, stravolti, reinventati da Matthew Lee proprio in chiave rock’n’roll…..
Ma non solo, nella scaletta ci saono anche grandi classici, brani inediti ed un sacco di sorprese come ormai Matthew ci ha abituato da tempo.

Uno show, divertente, elettrizzante, superenergico e soprattutto unico

http://it.matthewlee.it/

Nel ringraziare il Blue Note di Milano per il graditissimo invito, vi lasciamo ad una selezione scatti della serata a cura di Sandro Niboli



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi