Il Rock anni ’70 con Arianna Antinori e The Presence alla Blues House

Il Rock anni ’70 con Arianna Antinori e The Presence alla Blues House

Sabato 23 gennaio alla Blues House di Milano si è svolta una serata dedicata al Rock anni ’70 – Special Rock ’70 edition – con la bravissima Arianna Antinori e The Presence.

Arianna Antinori, giovane cantante romana, ha accompagnato il pubblico con la sua voce rock, riconosciuta anche dalla famiglia di Janis Joplin, che l’ha decretata vincitrice del contest internazionale Cheap Thrills: You – inspired by Janis Joplin.

The Presence sono invece una delle band più amate dal pubblico della Blues House, che si propongono come tribute band ai Led Zeppelin, ma non scordandosi di altre icone del rock anni ’70.

Uno show carico di adrenalina, un mix esplosivo di puro rock’and’roll caratterizzato dal coinvolgimento e dalla esecuzione energica dei brani piu famosi della storia del rock, spettacolare e adrenalinico in ogni sua forma.

Nel ringraziare Blues House per il gentile invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Sandro Niboli:

Previous I Kiss annullano il tour, salta la data al Gods Of Metal 2016
Next Pistoia Blues 2016: aggiunti in cartellone The National

Editor review

Summary

Sabato 23 gennaio alla Blues House di Milano si è svolta una serata dedicata al Rock anni '70 - Special Rock '70 edition - con la bravissima Arianna Antinori e The Presence.

You might also like

GALLERY

Francesco Gabbani conquista e fa ballare il Gru Village

Ieri 20 giugno, Francesco Gabbani, vincitore di Sanremo 2017 si è esibito al GruVillage di Grugliasco con la seconda data del suo tour nazionale, per portare in giro per l’Italia

REPORTAGE

Clementino al Market Sound di Milano: le foto!

Clementino si è esibito lo scorso venerdì al Market Sound di Milano. Sul palco con lui numerosi ospiti tra i quali: Salmo, Ensi, Noyz Narkos e Rocco Hunt. Ringraziando Shining Production per l’invito,

REPORTAGE

Il viaggio nelle tradizioni celtiche di Loreena McKennit a Milano

È conosciuta come un’icona della musica celtica, per avere eseguito brani tradizionali come, tra gli altri, Blacksmith e She Moves Through The Fair. Ha venduto nel corso della sua carriera