La rivoluzione vintage degli Arctic Monkeys in scena a Milano

La rivoluzione vintage degli Arctic Monkeys in scena a Milano

E’ inutile, ogni volta, questi ragazzi sanno reinventarsi. E lo hanno fatto anche questa volta, con questo Tranquillity Base Hotel + Casinò, sesto disco in carriera per gli Arctic Monkeys, approdati ieri sera davanti ad un gremito Mediolanum Forum di Milano.

Una rivoluzione vintage, quella della band di Sheffield, che ha trovato in sonorità anni ’70 più adatte ad un lounge bar che ad un palazzetto la nuova via musicale. Il fatto è che questa peculiarità poteva essere per loro penalizzante, ma così non è stato: ogni brano – anche quelli dei precedenti album – è stato re-inventato o riadattato per forma e sonorità, per uno spettacolo ben studiato in ogni suo particolare. Il pubblico, poi, non ha certo tardato a metterci del suo.
Si parte con Four Out Of Five, primo singolo estratto dal nuovo album che vede Turner seduto al pianoforte, per poi prendere subito energia con Brianstorm ed è già delirio. Gli Arctic Monkeys propongono una setlist ricca di brani storici, particolarmente amati dal pubblico (Do I Wanna Know?, 505, Do Me A Favor, Cornerstone o I Bet You Look Good On The Dancefloor), mescolati sapientemente ai più recenti, sicuramente meno diretti e meno assimilati dai fan.
La chiusura è, poi, affidata ad Are U Mine? che chiude nel delirio più totale una nuova performance memorabile per il quartetto di Sheffield, sempre pronto a stupire.

Nel ringraziare Live Nation per il gentilissimo invito, vi lasciamo agli scatti della serata a cura di Romano Nunziato:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi