Roma rimane incantata da Alessandra Amoroso

Roma rimane incantata da Alessandra Amoroso

Mese impegnativo per Alessandra Amoroso, che dopo essere partita da Napoli, aver fatto capolino a Torino (qui le fotografie della data torinese), approda al PalaLottomatica di Roma.

La cantante, che nel 2009 uscì trionfante dal programma televisivo Amici, porta in scena il suo repertorio fatto di brani che pescano da tutti e cinque i dischi in studio della cantante. Vivere A Colori, Comunque Andare e Amore Puro sono i brani che più scaldano il pubblico e che fanno cantare tutto il palazzetto.

Il Vivere A Colori Tour continua e vi aspetta a Bari il 18, Arcireale il 21, a Bologna il 27 e l’ultima data a Padova il 29.

La set-list del concerto romano:

Stupendo fino a qui
Estranei a partire da ieri
Senza nuvole
Stupida
L’unica cosa da fare
Fuoco d’artificio
La vita in un anno
Amore puro
Non devi perdermi
Ti aspetto
Fidati ancora di me
Me siento sola
Appartenente
Difendimi per sempre
Immobile
Nel tuo disordine
È vero che vuoi restare
Sul ciglio senza far rumore
Bellezza, incanto e nostalgia
Se il mondo ha il nostro volto
Vivere a colori
Il mio stato di felicità
Encore:
Comunque andare
Avrò cura di tutto

Vi lasciamo agli scatti di Giuseppe Maffia ringraziando RED COMMUNICATIONS di Elisabetta Soldati per il gentile invito

Previous La poesia rock di Bob Mould riscalda la piovosa Milano
Next Atmosfere elettrizzanti per The Chainsmokers al Fabrique di Milano

You might also like

REPORTAGE

Cage the Elephant live al Fabrique, ecco il live report

Cage the Elephant atto primo (e unico) in Italia. E dove, se non al Fabrique di Milano, spazio ideale per grandi live e per musicisti convinti come il gruppo di

REPORTAGE

65daysofstatic al Magnolia!

Il quartetto di Sheffield 65daysofstatic è passato dall’Italia per presentare il loro ultimo album in studio Wild Light. Quattro appuntamenti dal vivo tra Bologna e Porto Marghera dove il gruppo

INTERVISTE

Un Brunch con Daniele Silvestri al Vinile di Milano

In una splendida e assolata giornata milanese, all’interno del locale Vinile di Via Tadino 17, il cantautore Daniele Silvestri raggruppa una quarantina di persone, tra giornalisti e fotografi, per un’informale