Albori Music Festival: i primi nomi della line-up 2018

Albori Music Festival: i primi nomi della line-up 2018

Albori Music Festival 2018, il festival di musica indipendente e di arte a 360° gradi che si terrà a Sulzano dal 15 al 17 giugno, ha finalmente annunciato i primi artisti ospiti dell’edizione di quest’anno.

E, come per gli scorsi anni, anche nel 2018 ci sarà una line-up di tutto rispetto. Ecco i primi nomi confermati: Marina Rei & Paolo Benvegnù, Dunk (super gruppo con Ettore e Marco Giuradei di Giuradei, Luca Ferrari di Verdena e Carmelo Pipitone, Marta sui Tubi, O.R.K.), Bianco, Galeffi, Eugenio in Via di Gioia, Kaufman, The Winstons (Enrico Gabrielli, Roberto Dell’Era e Lino Gitto, pochissime date di anticipazione del nuovo album inedito)La Notte (vincitore Premio Buscaglione)Typo Clan, Cecilia, Barriga, Oregon Trees, Veronica Marchi, Black Snake Moan, Il Diluvio, e molti altri da annunciare.

Albori Music Fest accenderà i riflettori su quell’angolo di paradiso che è Sulzano, trasformandone le piazze e i tetti, le vie e le rive – con concerti su chiatta a fronte lago – con eccellenze provenienti dal mondo dell’arte, dell’illustrazione, del teatro, della street art del mapping e delle arti visive. In prima linea Alessandro Baronciani, ancora una volta autore della locandina di Albori, sarà protagonista della mostra a Le Palafitte, area espositiva già dedicata a Christo.
Video mapping illumineranno gli edifici del paese mentre Davide Toffolo, altro special guest dell’evento, presenterà Re Bianco, la versione definitiva della Graphic Novel più emozionante dell’autore friulano, ripubblicata da Bao. Insieme a Silvia Rocchi daranno vita ad Albori EXPO.

Albori Music Festival 2018, patrocinato dal comune di Sulzano, è il protagonista di Remember The Floating Piers, la commemorazione di un’opera ancora viva nei ricordi non solo di Sulzano ma di tutti gli amanti dell’arte. Con il festival Sulzano porta avanti – a due anni esatti di distanza – un percorso culturale e artistico nato con Christo – che nel 2016 ha unito idealmente e fisicamente le isole di Monte Isola e San Paolo alla terraferma, trasformando il Lago d’Iseo in un’indimenticabile passeggiata sulle acque – e destinato a crescere in una cornice paesaggistica tra le più amate d’Italia.

Il festival si arricchisce inoltre della collaborazione con RedBull Music, che metterà a disposizione il Tour Bus come palco riservato all’esibizione di nuove proposte artistiche selezionate all’interno del progetto Live IT con il sostegno di LePark.space, Music Raiser e Clockbeats.

AstarteAgency



#Follow us on Instagram