Agglutination Festival: il 17 Agosto l’heavy metal cala su Chiaromonte (Potenza)

La 24esima edizione dell’Agglutination Metal Festival si svolgera’ Domenica 19 Agosto 2018 a Chiaromonte (Potenza) presso il piazzale scuole medie di Via Arnaldo Spaltro.

Ecco il bill completo – e di seguito, le informazioni su ogni band.

Death SS
Pestilence
Folkstone
Necrodeath
Witchunter
Ad Noctem Funeriis
Circle Of Witches
Rome In Monochrome 

Il festival inizia alle ore 16:45, i biglietti d’ingresso (dal costo di € 30) come al solito si faranno direttamente sul luogo del concerto, non c’è prevendita.

DEATH SS

Giunta ormai alla ventiquattresima edizione, la manifestazione lucana si candida ad essere a tutti gli effetti l’evento heavy metal più longevo mai esistito sul suolo italiano.

L’Agglutination Metal Festival avrà l’immenso piacere di ospitare sul proprio palco i DEATH SS, indubbiamente un nome leggendario del metal italiano ed internazionale.

La formazione tricolore, guidata come sempre dall’iconico Steve Sylvester, giunge sul palco dell’Agglutination con grande carica, a coronazione dei 40 anni di attività. Ma in questa occasione, a rendere il tutto ancora più sorprendente vi sarà un nuovo attesissimo album : Il nuovo platter discografico infatti, dal titolo di “Rock ‘n’ Roll Armageddon”, giunge a ben cinque anni di distanza dal precedente “Resurrection” e verrà rilasciato proprio nel periodo di poco precedente alla loro esibizione sul palco dell’Agglutination, che sarà a sua volta sarà la prima esibizione in assoluto subito dopo il rilascio del disco (un vero e proprio Release Party), oltre che unica manifestazione Open Air effettivamente programmata per l’anno in corso. Uno show assolutamente imperdibile, accompagnato da un contorno scenografico degno di un grande open Air è parte integrante dell’esistenza stessa dei Death SS e che accoglierà a sé, nella propria setlist, anche classici tratti da pietre miliari della loro immensa carriera.

L’edizione numero XXIV dell’Agglutination Metal Festival si preannuncia, insomma, come un evento storico nella storia delle manifestazioni dedite all’Heavy Metal nel Meridione oltre che della storia stessa dell’Heavy Metal di tutta Italia, senza dimenticare l’importante tassello che questa esibizione riveste nella carriera, già leggendaria, degli stessi Death SS!

PESTILENCE

A voler rendere la performance ancor più speciale , la formazione olandese infiammerà il palco della manifestazione lucana con un “Exclusive Old School Set”, vale a dire una scaletta completamente incentrata sui primi, seminali album che tanto han dato alla storia del Death Metal ed allo stesso tempo della stessa band. Prepariamoci quindi ad un live set esclusivo, completamente incentrato su album leggendari del calibro di “Malleus Maleficarum”, “Consuming Impulse”, “Testimony of the Ancients” e “Spheres”. La band olandese inoltre, non trascurerà di certo l’ultimo album della sua storia: “Hadeon”, ultimo tassello discografico rilasciato su Hammerheart Records il 26 gennaio dell’anno in corso, ha già riscosso ampi consensi da pubblico e critica grazie al suo stile interamente focalizzato al 100% sul suono che reso i Pestilence una formazione così importante e celebrato dai fans di tutto il Mondo e che, di certo, ben si amalgamerà ai brani storici dell’ensemble olandese.

FOLKSTONE

Uno dei gruppi che ha più fans nella nostra nazione risponde al nome dei FOLKSTONE, abbiamo voluto premiare la parte del nostro pubblico che c’è li richiedeva ancora una volta e gli abitanti di Chiaromonte che da anni accolgono questa manifestazione con quello che è il loro trascinante concerto su un palco come quello dell’Agglutination , oggi davvero pronto ad accoglierli. Così anche gli amanti delle sonorità meno estreme con il loro Heavy-Rock Folk dinamite avranno da gioire dopo l’uscita del nuovo cd “Ossidiana”.

I Folkstone nascono in Lombardia agli inizi del 2004, pubblicando la prima demo Briganti di Montagna nel 2007. Ad oggi ben 4 studio album e 1 live è stato un susseguirsi di grandi risultati e grandi Tour che li ha portati in giro per l’Italia. Quella dell’Agglutination Metal Festival di Chiaromonte (PZ) il 19 agosto sarà l’unica data live per l’estate 2018 in esclusiva al Sud !

NECRODEATH

A distanza di 4 anni dal suo predecessore, ritornano sulla scena con “The age of dead christ”,un album incredibile,che supera ogni aspettativa e dove la vecchia scuola la fa da padrone!Non potevamo dunque non chiamare sul nostro palco i padri indiscussi del black-thrash italiano; Signori e signore i NECRODEATH !!

WITCHUNTER 

Band Heavy Metal italiana fondata nel 2007, i WITCHUNTER rappresentano una solida realtà nel panorama metal underground da oltre dieci anni. 
Profondamente influenzati dalla N.W.O.B.H.M. e dall’ondata Heavy-Speed Metal europea, la band proponeperformance incendiarie, “in the best tradition” e senza compromessi, che hanno costantemente ricevuto lodi da metalheads italiani ed europei. 
Tornati “a caccia” nel 2016 con il loro ultimo album “Back On The Hunt”, i WITCHUNTER sono pronti a svelare in esclusiva all’Agglutination Metal Festival stralci tratti dal nuovo split con i tedeschi Blackevil, intitolato “WITCHEVIL ATTACK!”, che uscirà nei prossimi mesi, come il predecessore, sempre per l’italiana Blasphemous Art Records. 

Uno Show dove l’HEAVY METAL sarà protagonista assoluto, tra alti volumi, pelle, borchie e cliché anni ’80. HELL FOR LEATHER!!!

AD NOCTEM FUNERIIS 

Attivi già dal 2002 la band Pugliese è riuscita ad attirare su di se una notevole attenzione grazie alla notevole presenza scenica che risalta i propri brani di stampo scandinavo molto veloci e cruenti , alcuni cadenzati e lugubri altri in stile swedish dove non mancano accenni di melodia . La band è prossima al nuovo album che seguirà “Satan’s March Black Metal”,full lenght composto da 8 tracce,uscito per la casa discografica Ukraina Vacula Production e “Italian Black Metal Assault”,split album con Catechon e Infernal Angels del 2017.

CIRCLE OF THE WITCHES

Nati nel 2004 come un gruppo stoner, col passare del tempo hanno appesantito il loro sound arrivando a un heavy metal doom che molti accostano a Judas Priest, Candlemass e Gran Magus. sono arrivati al terzo full album dal titolo NATURAL BORN SINNER, pronto per la pubblicazione, un inno alla rivoluzione e alla ribellione, in undici tracce nel nome di Lucifero, Anton Lavey, Spartacus e Giordano Bruno.

ROME IN MONOCHROME

Vincitori delle selezioni del Take Of Contest, i romani Rome in Monochrome, porteranno sul palco dell’Agglutination sonorità nuove, melting doom, shoegaze, slowcore and post-rock. Usciti a marzo con il primo cd “Away from Light” stanno avendo un notevole riscontro internazionale..



#Follow us on Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e da terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi